Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 25/02/2018, 17:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 375 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 25/09/2017, 16:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 21:00
Messaggi: 28957
Località: Roma
posto che trovo la condanna estremamente discutibile, già so che le reazioni degli juventini mi faranno cambiare idea.

_________________
Like most liberals, I will do anything for the working classes, anything - apart from mix with them.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 25/09/2017, 16:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2015, 22:25
Messaggi: 5997
inibizione cosa significa? non poter andare allo stadio?

_________________
"Crowds don't think. They react"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 25/09/2017, 17:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 14:18
Messaggi: 19438
meglio Agnelli di Setti

_________________
skiptomylou ha scritto:
sicuramente sarò un provinciale, ma se mi chiami "bridge" un cazzo di ponte contenitore tra due scrivanie, meriteresti solo sxxxxa in bxxxa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 16/11/2017, 12:11 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 8320
:pippotto:

Mancava una settimana a Natale e gli appassionati di calcio non avevano ancora smaltito la sbornia per l'ultima vittoria di un Mondiale, quello conquistato a Berlino il 9 luglio 2006.
Ma quel 18 dicembre 2006, un articolo di giornale, passato quasi inosservato, svelò con largo anticipo in quali mani il calcio italiano stesse per finire.

Il servizio raccontava gli strani affari di Bruno Di Cola, ex importante arbitro di Avezzano e vicepresidente dell'Associazione di categoria dei fischietti italiani, con la Banca Carige e la Lega nazionale dilettanti, il cui presidente era Carlo Tavecchio, l' uomo dell' Apocalisse pallonara. Ebbene il 18 dicembre sul Corriere della Sera Mario Gerevini firmò un servizio con questo titolo: «Così Carige si assicurava l' ex arbitro Di Cola». Il sommario approfondiva l'argomento: «La gara vinta nel 2000 per le polizze del calcio, le provvigioni pagate e il ruolo del dirigente. Che replica: tutto regolare».

L'articolo descriveva una vicenda sconcertante scoperta dall'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private (ex Isvap). Nel 2000 la Lega nazionale dilettanti toglie l'appalto alla Reale Assicurazioni e lo consegna al ramo assicurativo della Carige di Genova.

Che, secondo l'Isvap, partecipa alla gara «su segnalazione del signor Bruno Di Cola consulente assicurativo della Lega nazionale dilettanti». Alla fine la Carige, risultata vincitrice, attraverso una sua società di servizi, gira il 90% delle provvigioni (8,537 miliardi di lire) a tre società tutte riconducibili a Di Cola, una addirittura domiciliata alla Isole Cayman.

Nel 2004 Di Cola è consulente della Lega, giudice della gara e concorrente. Lui perde, i suoi parenti vincono e tutto sembra procedere per il meglio. Sino a quando l'Isvap non fa scattare l' allarme, rilanciato dal Corriere della Sera.

Ebbene in quel rigido giorno di dicembre del 2006, dopo l'uscita dell' articolo, Tavecchio si raggomitola nella sua berlina con autista e all'imbrunire sgomma sino ad Avezzano. Con l'amico arbitro si rifugiano nella casa di un legale di fiducia di Di Cola. Oggi Tavecchio non vuole staccarsi dalla poltrona della Figc, ma quella sera non riuscì a stare seduto.

Una fonte della Verità ci ha raccontato che il presidente dei dilettanti fece avanti e indietro tra lo studio del legale e il bagno. I due amici erano terrorizzati e, sembra, l' avvocato non li tranquillizzò, prospettando scenari foschi. Alla fine per quelle gare poco trasparenti a pagare fu solo Di Cola con pochi mesi di inibizione decisi dalla Commissione d'appello federale della Federcalcio.

La Verità nel 2016 ha scoperto che l'ex giacchetta nera aveva trasferito i soldi ottenuti dalla Lega nazionale dilettanti in quattro istituti bancari svizzeri, su conti dai nomi più o meno fantasiosi: Decoro, Turandot, Ciliegia, Biblos, Sirenetta e Sa.Lo. (le iniziali delle due figlie di Di Cola).

Tra il 2002 e il 2005 su quei conti erano entrati 6.623.000 euro. Passata la buriana mediatica e risolti alcuni problemi con il fisco, Di Cola affida il rientro di quel denaro a Marcello Gianferotti, un fiduciario svizzero, però d'origine abruzzese come lui. I soldi viaggiano dalla Svizzera al Brasile, alle Isole Vergini, alle Cayman, al Belize e al Delaware, piccolo paradiso fiscale all' interno degli Stati Uniti d' America. E infine tornano in Italia.

Gianferotti ha svelato alla Verità che nello stesso periodo lui e Di Cola portarono soldi in contanti a Tavecchio («Più di una volta a Como. Mai meno di 25.000 euro, mai più di 50.000»). Il consulente finanziario ha pure affermato di aver costituito per Tavecchio una società in Delaware. Affermazioni di cui Gianferotti si è sempre preso la responsabilità, mettendoci la faccia.

I lettori si chiederanno se dopo l' articolo del Corriere della Sera del 2006 e l' inibizione di Di Cola, la Lega di Tavecchio abbia escluso dalle gare l'ex arbitro e i suoi consanguinei.
Assolutamente no. I famigliari di Di Cola hanno continuato a macinare milioni.
L'unico escamotage adottato dalla Lega nazionale dilettanti è stato quello di affidare a un broker internazionale la selezione delle compagnie assicurative. La stessa società negli anni scorsi ha assunto un nipote di Di Cola e ha avuto come direttore un manager che successivamente è stato per un periodo socio delle figlie dell' ex arbitro.

I parenti dell' ex fischietto sono agenti di due note compagnie assicurative, l' Unipol Sai Fondiaria e la francese Groupama, entrata con il 29% nelle polizze del calcio dilettantistico grazie all' agenzia avezzanese. Un affare che vale circa 16 milioni di euro di premi l' anno e riguarda 13.000 società e quasi 1.100.000 tesserati, la spina dorsale del calcio italiano.

Quando, nel 2014, Tavecchio è diventato presidente della Federcalcio, Unipol Sai Fondiaria ha conquistato la copertura assicurativa del settore giovanile scolastico della Figc e dell'Aia sino al giugno 2017, una branca che riguarda circa 700.000 iscritti.

Quest'anno la Federcalcio ha indetto un'altra gara pubblica a evidenza europea. Sono arrivate due offerte. Chi ha vinto? La Gazzetta Ufficiale il 25 ottobre scorso ha pubblicato il verdetto: il soggetto aggiudicatario è la «coassicurazione» UnipolSai (70%)-Generali Italia (30%). La torta è di 26 milioni di euro per tre anni più un' opzione per il quarto. Le due agenzie della famiglia Di Cola nel 2015 hanno dichiarato circa 3 milioni di euro di provvigioni, contro le poche decine di migliaia di euro delle altre agenzie cittadine.

Polizze a parte, Tavecchio è anche colui che, come abbiamo scritto nello scorso mese di marzo, incassa ogni mese quattro stipendi e una pensione, ed è quello che nel 2008 acquistò per 20 milioni di euro la nuova sede della Lega nazionale dilettanti da una misteriosa fiduciaria, la Vispa 07, la quale 20 giorni prima aveva pagato lo stesso immobile 11 milioni, 9 in meno della Lega di Tavecchio.

Il presidente della Figc è pure il dirigente che da capo dei dilettanti ha lanciato il milionario affare dei campi da calcio in materiale sintetico e degli impianti di illuminazione a led. Secondo un'inchiesta di Repubblica, in Italia questi manti d'erba finta costano quasi il doppio che nel resto d' Europa (circa 500.000 euro l'uno), visto che sono costruiti con gomma vergine anziché riciclata.

Un business da circa mezzo miliardo di euro in 10 anni. A realizzarli sono praticamente solo tre aziende e una di queste appartiene a un vecchio amico di famiglia di Tavecchio.
Adesso questo commercio è stato esteso dalla Figc anche al progetto di apertura di 200 centri federali grazie ai quali dovrebbero risorgere i vivai in un'ottica di rilancio della Nazionale. Ma al momento questi centri sono aperti un giorno alla settimana per due sole ore e puntano sull'apporto di tecnici dilettanti.

Eppure il pregiudicato Tavecchio (da sindaco Dc di Ponte Lambro ha collezionato 1 anno, 3 mesi e 28 giorni di reclusione per reati vari), l'uomo degli affari opachi, delle battute razziste e sessiste, dalla sintassi zoppicante, è stato rieletto a marzo quasi a furor di popolo.

Neppure i suoi avversari gli contestarono la storia delle polizze in prima pagina sulla Verità. Come se si trattasse di vicende personali, protette dal diritto alla privacy. Evidentemente Tavecchio è il degno rappresentante del nostro movimento calcistico, imbottito di traffichini e miracolati. Un mondo che con un capo del genere non poteva che precipitare nella cadetteria del calcio mondiale.

http://www.dagospia.com/rubrica-29/cron ... 160921.htm

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 16/11/2017, 12:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 11:10
Messaggi: 8812
solo in italia...

_________________
mimmomorena ha scritto:
Prima o poi scriverò due righe.
Intanto mi limito a segnalare El Gato come unico dio, dentro e fuori dal campo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 17/01/2018, 12:11 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 8320
il one-two punch di Cellino :asd:

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 17/01/2018, 16:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 12571
Che genio... esonerare un allenatore a tre giorni dalla partita dopo 20 giorni di sosta

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 17/01/2018, 17:34 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 8320
dippiù! quando ad agosto ha preso il Brescia, si è trovato lì Boscaglia... lo ha tenuto due mesi e poi l'ha cacciato... per prendere Marino... ora via Marino e richiama Boscaglia... fuoriclasse :asd:

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 17/01/2018, 20:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 12571
Tra l'altro, posto che Boscaglia non mi piace, il Brescia non andava manco così da schifo per la squadra che ha. Poi con la classifica corta come quella di B capisco che dire "va bene o va male" sia un po' complesso, con due vittorie di fila rischi praticamente di passare dai playout ai playoff

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 17/01/2018, 20:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 21:00
Messaggi: 28957
Località: Roma
beh ragazzi, peggio di Marino c'è giusto il colera.

_________________
Like most liberals, I will do anything for the working classes, anything - apart from mix with them.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 18/01/2018, 11:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 12571
Ah su questo sono d'accordo. Di certo la doppia decisione di Cellino è follia a prescindere, perché se oggi fai bene a esonerare Marino che è una pippa rara, potevi comunque farlo il 30 dicembre facendo lavorare la squadra col nuovo allenatore per 20 giorni. O, addirittura, potevi non far fuori proprio Boscaglia che male male non andava.

Tra l'altro il Brescia tolto qualche giocatore (Bisoli, il vecchio Caracciolo, forse Meccariello) ha una rosa abbastanza modesta, metà classifica è un risultato che sarebbe anche buono

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 31/01/2018, 12:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 14:18
Messaggi: 19438
ma cos

Cita:
Clamoroso a Brescia. Il trasferimento di Facundo Castro sarebbe saltato per motivi "scaramantici". È stata mostrata al presidente delle rondinelle Massimo Cellino una foto dell'uruguayano con addosso la maglia del Defensor Sporting. Il colore viola della squadra, evidentemente ritenuto non di buon auspicio dal numero uno dei lombardi, ha portato allo stop dell'affare, che dovrebbe essere definitivamente sfumato.

_________________
skiptomylou ha scritto:
sicuramente sarò un provinciale, ma se mi chiami "bridge" un cazzo di ponte contenitore tra due scrivanie, meriteresti solo sxxxxa in bxxxa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 31/01/2018, 12:23 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 8320
ci sta... :gia:

Una delle caratteristiche principali di Cellino è la scaramanzia, e per contrastare la sfortuna Cellino ha adottato curiosi accorgimenti nella sua esperienza da proprietario del Cagliari Calcio: tra questi si ricordano le bandane distribuite sugli spalti, l'invito a vestirsi con abiti di colore viola in occasione di una partita in data venerdì 17, il divieto imposto ai suoi giocatori di indossare la maglia numero 17, la stessa posizione in tribuna al Sant'Elia mantenuta per anni o la visione dell'incontro dal sottopassaggio, oltre alle varie benedizioni del vescovo, gli amuleti conservati con grande attenzione, il posto 17 sugli spalti sostituito dal 16B e lo spargimento di sale lungo il perimetro del campo.
Dopo il suo approdo al Leeds ha licenziato il portiere Paddy Kenny, reo di essere nato di giorno 17.

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 31/01/2018, 12:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 12571
Quando la follia del doppio cambio di allenatore forse non era abbastanza folle...

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 08/02/2018, 21:35 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2011, 10:54
Messaggi: 39374
Clamoroso in Paraguay: presidente va a letto col suo giocatore e poi lo licenzia!
https://t.co/E4V7tv5YXv https://t.co/Dll08CbHKo

_________________
DINASTY 1.0 SIAMO PARTITI


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 08/02/2018, 21:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 20735
certo per andare a letto con quello ci vuole un certo coraggio...

_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 08/02/2018, 21:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2015, 22:25
Messaggi: 5997
mica devi guardarlo in faccia....

_________________
"Crowds don't think. They react"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 12/02/2018, 11:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 14:18
Messaggi: 19438
pare che Cellino voglia esonerare Marino e chiamare Pulga.

_________________
skiptomylou ha scritto:
sicuramente sarò un provinciale, ma se mi chiami "bridge" un cazzo di ponte contenitore tra due scrivanie, meriteresti solo sxxxxa in bxxxa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 12/02/2018, 11:58 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 8320
Boscaglia!

La prossima volta il rigore lo tiro io!
Lo tiri pure, basta che segni...


:asd:

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Presidenti spazzatura
MessaggioInviato: 12/02/2018, 12:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 14:18
Messaggi: 19438
giusto con i vari giri mi sono confuso :asd:

_________________
skiptomylou ha scritto:
sicuramente sarò un provinciale, ma se mi chiami "bridge" un cazzo di ponte contenitore tra due scrivanie, meriteresti solo sxxxxa in bxxxa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 375 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: BeppeRappa, Lele Moric' e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010