Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 18/06/2019, 15:17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 58 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 1:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 12:15
Messaggi: 54924
Un topic per l'argomento del momento.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 3:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/02/2012, 10:31
Messaggi: 3693
Purtroppo c'è un vuoto IMO incolmabile perchè manca una nazionale fondamentale: la Finlandia di Nora Heroum...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 6:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 23870
chi sono le favorite? chance per le azzurre?

_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 11:23 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 11240
Ma la favola Giamaica (prossimo avversario dell'Italdonne)? Ai Mondiali grazie alla figlia di Bob Marley :pippotto:


Non hanno molti soldi, sponsor o appariscenti strutture per allenarsi, ma questo non le ha fermate: le 'Reggae Girlz' della Giamaica, la squadra nazionale di calcio femminile che solo qualche anno fa non esisteva nemmeno, è pronta a esordire nella Coppa del Mondo in Francia. Con l'aiuto della figlia del leggendario re del reggae Bob Marley, la Giamaica - prima squadra dei Caraibi ad arrivare alla fase finale - è pronta a scendere in campo nello stesso girone dell'Italia con Australia e Brasile. Una storia incredibile quella della nazionale femminile giamaicana perchè dopo aver fallito la qualificazione alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, la Federazione aveva di fatto sciolto la squadra.

Non giocando più a livello internazionale, le Reggae Girlz sono crollate nel ranking della FIFA prima di una prodigiosa risalita grazie a Cedella Marley, figlia del più famoso figlio della Giamaica, super tifoso di calcio. Nel 2014, l'imprenditrice e cantante ha trovato uno sponsor per il team e organizzato una raccolta fondi. Così ha dato nuova vita al programma ed è diventata di fatto ambasciatrice. Nei circoli calcistici dell'isola, il suo nome viene considerato come sacro. "Avevano bisogno di aiuto, sono donne, gli hanno detto che non potevano praticare uno sport che amano, quindi ci siamo sentite coinvolte ed eccoci qui", ha detto Marley all'AFP. Ed è anche per questo che il logo della Bob Marley Foundation campeggia in primo piano sulle maglie della squadra giamaicana.



Contro il Brasile, migliore in campo Sydney Schneider, tipico nome giamaicano.
Portiere.
Bianco latte.

Immagine

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 11:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:41
Messaggi: 30576
Ieri ho visto 5' di Camerun-Canada
E (se non ho capito male) i geni in cronaca parlavano della storia che ha messo GAU, col determinante ruolo della figlia di Bob Marley nel portare....il Camerun ai mondiali :mannagg:

_________________
Cita:
2. Amantino: El Shaarawy
3. Jackx82: Tevez


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 11:35 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 11240
E i festeggiamenti delle argentine per lo 0-0 col Giappone? :boh:

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 11:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 12:15
Messaggi: 54924
Zero ha scritto:
chi sono le favorite? chance per le azzurre?

Mi hanno detto che l'Australia, che abbiamo battuto, è forte. Più del Brasile, che abbiamo nel girone. Vediamo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 12:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 12:28
Messaggi: 17629
grande artista ungherese ha scritto:
Ma la favola Giamaica (prossimo avversario dell'Italdonne)? Ai Mondiali grazie alla figlia di Bob Marley :pippotto:


Non hanno molti soldi, sponsor o appariscenti strutture per allenarsi, ma questo non le ha fermate: le 'Reggae Girlz' della Giamaica, la squadra nazionale di calcio femminile che solo qualche anno fa non esisteva nemmeno, è pronta a esordire nella Coppa del Mondo in Francia. Con l'aiuto della figlia del leggendario re del reggae Bob Marley, la Giamaica - prima squadra dei Caraibi ad arrivare alla fase finale - è pronta a scendere in campo nello stesso girone dell'Italia con Australia e Brasile. Una storia incredibile quella della nazionale femminile giamaicana perchè dopo aver fallito la qualificazione alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, la Federazione aveva di fatto sciolto la squadra.

Non giocando più a livello internazionale, le Reggae Girlz sono crollate nel ranking della FIFA prima di una prodigiosa risalita grazie a Cedella Marley, figlia del più famoso figlio della Giamaica, super tifoso di calcio. Nel 2014, l'imprenditrice e cantante ha trovato uno sponsor per il team e organizzato una raccolta fondi. Così ha dato nuova vita al programma ed è diventata di fatto ambasciatrice. Nei circoli calcistici dell'isola, il suo nome viene considerato come sacro. "Avevano bisogno di aiuto, sono donne, gli hanno detto che non potevano praticare uno sport che amano, quindi ci siamo sentite coinvolte ed eccoci qui", ha detto Marley all'AFP. Ed è anche per questo che il logo della Bob Marley Foundation campeggia in primo piano sulle maglie della squadra giamaicana.



Contro il Brasile, migliore in campo Sydney Schneider, tipico nome giamaicano.
Portiere.
Bianco latte.

Immagine

Vien da dire che pure i giamaicani hanno capito che col portiere nigga non si va da nessuna parte :tantammore:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 12:26 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 15795
ml ha scritto:
Zero ha scritto:
chi sono le favorite? chance per le azzurre?

Mi hanno detto che l'Australia, che abbiamo battuto, è forte. Più del Brasile, che abbiamo nel girone. Vediamo


Non sono convintissimo di questa cosa, il Brasile è una squadra forte. Favoriti per la vittoria finale ovviamente gli USA

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 12:30 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 11240
L'euro lo metterei sulla Francia.

Altre favorite ovviamente nordiche, tedesche e americane.

Forse forse Brasile.

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 12:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 11:14
Messaggi: 16041
gabhorror ha scritto:
grande artista ungherese ha scritto:
Ma la favola Giamaica (prossimo avversario dell'Italdonne)? Ai Mondiali grazie alla figlia di Bob Marley :pippotto:


Non hanno molti soldi, sponsor o appariscenti strutture per allenarsi, ma questo non le ha fermate: le 'Reggae Girlz' della Giamaica, la squadra nazionale di calcio femminile che solo qualche anno fa non esisteva nemmeno, è pronta a esordire nella Coppa del Mondo in Francia. Con l'aiuto della figlia del leggendario re del reggae Bob Marley, la Giamaica - prima squadra dei Caraibi ad arrivare alla fase finale - è pronta a scendere in campo nello stesso girone dell'Italia con Australia e Brasile. Una storia incredibile quella della nazionale femminile giamaicana perchè dopo aver fallito la qualificazione alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, la Federazione aveva di fatto sciolto la squadra.

Non giocando più a livello internazionale, le Reggae Girlz sono crollate nel ranking della FIFA prima di una prodigiosa risalita grazie a Cedella Marley, figlia del più famoso figlio della Giamaica, super tifoso di calcio. Nel 2014, l'imprenditrice e cantante ha trovato uno sponsor per il team e organizzato una raccolta fondi. Così ha dato nuova vita al programma ed è diventata di fatto ambasciatrice. Nei circoli calcistici dell'isola, il suo nome viene considerato come sacro. "Avevano bisogno di aiuto, sono donne, gli hanno detto che non potevano praticare uno sport che amano, quindi ci siamo sentite coinvolte ed eccoci qui", ha detto Marley all'AFP. Ed è anche per questo che il logo della Bob Marley Foundation campeggia in primo piano sulle maglie della squadra giamaicana.



Contro il Brasile, migliore in campo Sydney Schneider, tipico nome giamaicano.
Portiere.
Bianco latte.

Immagine

Vien da dire che pure i giamaicani hanno capito che col portiere nigga non si va da nessuna parte :tantammore:

Post della vita :tantammore:

_________________
"Attento perché il messaggio subliminale è fottiti, lasciami in pace e vaffanculo!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 12:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 22:29
Messaggi: 2634
grande artista ungherese ha scritto:
Ma la favola Giamaica (prossimo avversario dell'Italdonne)? Ai Mondiali grazie alla figlia di Bob Marley :pippotto:


Non hanno molti soldi, sponsor o appariscenti strutture per allenarsi, ma questo non le ha fermate: le 'Reggae Girlz' della Giamaica, la squadra nazionale di calcio femminile che solo qualche anno fa non esisteva nemmeno, è pronta a esordire nella Coppa del Mondo in Francia. Con l'aiuto della figlia del leggendario re del reggae Bob Marley, la Giamaica - prima squadra dei Caraibi ad arrivare alla fase finale - è pronta a scendere in campo nello stesso girone dell'Italia con Australia e Brasile. Una storia incredibile quella della nazionale femminile giamaicana perchè dopo aver fallito la qualificazione alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, la Federazione aveva di fatto sciolto la squadra.

Non giocando più a livello internazionale, le Reggae Girlz sono crollate nel ranking della FIFA prima di una prodigiosa risalita grazie a Cedella Marley, figlia del più famoso figlio della Giamaica, super tifoso di calcio. Nel 2014, l'imprenditrice e cantante ha trovato uno sponsor per il team e organizzato una raccolta fondi. Così ha dato nuova vita al programma ed è diventata di fatto ambasciatrice. Nei circoli calcistici dell'isola, il suo nome viene considerato come sacro. "Avevano bisogno di aiuto, sono donne, gli hanno detto che non potevano praticare uno sport che amano, quindi ci siamo sentite coinvolte ed eccoci qui", ha detto Marley all'AFP. Ed è anche per questo che il logo della Bob Marley Foundation campeggia in primo piano sulle maglie della squadra giamaicana.



Contro il Brasile, migliore in campo Sydney Schneider, tipico nome giamaicano.
Portiere.
Bianco latte.

Immagine

“Ancora nessuno creder ci potrà, la giamaica una squadra di calcio femminile avrà!” (Quasi cit.)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 13:12 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 15795
Jabba the Hutt ha scritto:
grande artista ungherese ha scritto:
Ma la favola Giamaica (prossimo avversario dell'Italdonne)? Ai Mondiali grazie alla figlia di Bob Marley :pippotto:


Non hanno molti soldi, sponsor o appariscenti strutture per allenarsi, ma questo non le ha fermate: le 'Reggae Girlz' della Giamaica, la squadra nazionale di calcio femminile che solo qualche anno fa non esisteva nemmeno, è pronta a esordire nella Coppa del Mondo in Francia. Con l'aiuto della figlia del leggendario re del reggae Bob Marley, la Giamaica - prima squadra dei Caraibi ad arrivare alla fase finale - è pronta a scendere in campo nello stesso girone dell'Italia con Australia e Brasile. Una storia incredibile quella della nazionale femminile giamaicana perchè dopo aver fallito la qualificazione alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, la Federazione aveva di fatto sciolto la squadra.

Non giocando più a livello internazionale, le Reggae Girlz sono crollate nel ranking della FIFA prima di una prodigiosa risalita grazie a Cedella Marley, figlia del più famoso figlio della Giamaica, super tifoso di calcio. Nel 2014, l'imprenditrice e cantante ha trovato uno sponsor per il team e organizzato una raccolta fondi. Così ha dato nuova vita al programma ed è diventata di fatto ambasciatrice. Nei circoli calcistici dell'isola, il suo nome viene considerato come sacro. "Avevano bisogno di aiuto, sono donne, gli hanno detto che non potevano praticare uno sport che amano, quindi ci siamo sentite coinvolte ed eccoci qui", ha detto Marley all'AFP. Ed è anche per questo che il logo della Bob Marley Foundation campeggia in primo piano sulle maglie della squadra giamaicana.



Contro il Brasile, migliore in campo Sydney Schneider, tipico nome giamaicano.
Portiere.
Bianco latte.

Immagine

“Ancora nessuno creder ci potrà, la giamaica una squadra di calcio femminile avrà!” (Quasi cit.)


:tantammore:

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 15:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 23870
grande artista ungherese ha scritto:
Ma la favola Giamaica (prossimo avversario dell'Italdonne)? Ai Mondiali grazie alla figlia di Bob Marley :pippotto:


Non hanno molti soldi, sponsor o appariscenti strutture per allenarsi, ma questo non le ha fermate: le 'Reggae Girlz' della Giamaica, la squadra nazionale di calcio femminile che solo qualche anno fa non esisteva nemmeno, è pronta a esordire nella Coppa del Mondo in Francia. Con l'aiuto della figlia del leggendario re del reggae Bob Marley, la Giamaica - prima squadra dei Caraibi ad arrivare alla fase finale - è pronta a scendere in campo nello stesso girone dell'Italia con Australia e Brasile. Una storia incredibile quella della nazionale femminile giamaicana perchè dopo aver fallito la qualificazione alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, la Federazione aveva di fatto sciolto la squadra.

Non giocando più a livello internazionale, le Reggae Girlz sono crollate nel ranking della FIFA prima di una prodigiosa risalita grazie a Cedella Marley, figlia del più famoso figlio della Giamaica, super tifoso di calcio. Nel 2014, l'imprenditrice e cantante ha trovato uno sponsor per il team e organizzato una raccolta fondi. Così ha dato nuova vita al programma ed è diventata di fatto ambasciatrice. Nei circoli calcistici dell'isola, il suo nome viene considerato come sacro. "Avevano bisogno di aiuto, sono donne, gli hanno detto che non potevano praticare uno sport che amano, quindi ci siamo sentite coinvolte ed eccoci qui", ha detto Marley all'AFP. Ed è anche per questo che il logo della Bob Marley Foundation campeggia in primo piano sulle maglie della squadra giamaicana.



Contro il Brasile, migliore in campo Sydney Schneider, tipico nome giamaicano.
Portiere.
Bianco latte.

Immagine


il 2% della populazione giamaicana e' bianco

_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 16:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 13:58
Messaggi: 26864
grande artista ungherese ha scritto:
Ma la favola Giamaica (prossimo avversario dell'Italdonne)? Ai Mondiali grazie alla figlia di Bob Marley :pippotto:


Non hanno molti soldi, sponsor o appariscenti strutture per allenarsi, ma questo non le ha fermate: le 'Reggae Girlz' della Giamaica, la squadra nazionale di calcio femminile che solo qualche anno fa non esisteva nemmeno, è pronta a esordire nella Coppa del Mondo in Francia. Con l'aiuto della figlia del leggendario re del reggae Bob Marley, la Giamaica - prima squadra dei Caraibi ad arrivare alla fase finale - è pronta a scendere in campo nello stesso girone dell'Italia con Australia e Brasile. Una storia incredibile quella della nazionale femminile giamaicana perchè dopo aver fallito la qualificazione alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, la Federazione aveva di fatto sciolto la squadra.

Non giocando più a livello internazionale, le Reggae Girlz sono crollate nel ranking della FIFA prima di una prodigiosa risalita grazie a Cedella Marley, figlia del più famoso figlio della Giamaica, super tifoso di calcio. Nel 2014, l'imprenditrice e cantante ha trovato uno sponsor per il team e organizzato una raccolta fondi. Così ha dato nuova vita al programma ed è diventata di fatto ambasciatrice. Nei circoli calcistici dell'isola, il suo nome viene considerato come sacro. "Avevano bisogno di aiuto, sono donne, gli hanno detto che non potevano praticare uno sport che amano, quindi ci siamo sentite coinvolte ed eccoci qui", ha detto Marley all'AFP. Ed è anche per questo che il logo della Bob Marley Foundation campeggia in primo piano sulle maglie della squadra giamaicana.



Contro il Brasile, migliore in campo Sydney Schneider, tipico nome giamaicano.
Portiere.
Bianco latte.

Immagine


che è un po' l'osservazione che centinaia di simpatici commentatori su facebook hanno fatto verso il capitano della nostra nazionale
"come può essere italiana una nera" (vabbè, dico nera).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 16:18 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 11240
ma quelle su facebook sono idiozie precotte.

la mia era una nota di... colore :lookaround:

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 16:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 22:38
Messaggi: 16791
Quanto vorrei leggere un post di un ex forumista....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 16:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 13:58
Messaggi: 26864
non che tu sia uno di loro eh, lo preciso.
però è un'osservazione che va verso quel senso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 16:39 
Non connesso

Iscritto il: 11/06/2012, 16:02
Messaggi: 11240
da italiano, un nero italiano non mi stupisce affatto (e gli italiani chi si stupiscono, fanno solo finta di stupirsi, in realtà sono semplicemente degli idioti).

sempre da italiano (ignorante in popolazione giamaicana, aggiungo), un bianco giamaicano mi stupiva.

_________________
gabhorror ha scritto:
Dopo ti rispondo, testa di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mondiali femminili
MessaggioInviato: 11/06/2019, 16:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 14:18
Messaggi: 21594
non toccatemi la capitana eh
Che nonostante in generale i tratti colored non siano i miei preferiti per usare un eufemismo per lei chiudo volentieri un occhio :pippotto:

_________________
Fulvio Collovati ha scritto:
Quando sento una donna, che poi è anche la moglie di un calciatore, parlare di tattiche, mi si rivolta lo stomaco. Non ce la faccio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 58 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Capitan Red, El Flaco, ElGatoPrandia, Google [Bot], professorino e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010