Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 14/12/2018, 16:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 04/12/2018, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2015, 11:38
Messaggi: 1311
Ciao a tutti, visto che mi sono loggato per dire la mia sulle nuove regole, approfitto per sottoporre un tema che ho già toccato in privato con diversi utenti.

Facendo un altro fantabasket ho conosciuto vari owner che vedrei benissimo nel nostro fantadynasty: gente preparata e molto presente.
Ovviamente il primo passo è capire se c'è consenso da parte nostra ad una espansione, e, in secondo luogo, come farla.

Mi pare che l'interesse da parte nostra ci sia, ma -che si stabilisca di fare una expansion o meno- penso sia comunque utile dotarsi di un bel "contingency plan".

L'ultima expansion NBA (quella dei Bobcats) ci offre un canovaccio utile da seguire, posto che credo non si debbano superare le 22 squadre complessive, quindi ci sarebbero due ipotetiche franchigie assegnabili, non oltre.

Vediamo quindi il possibile meccanismo:

In una finestra di tempo da definire (in ogni caso, tra la fine del campionato e prima della lottery) il nuovo owner designato sceglie il nome della franchigia tra quelle non assegnate, e parte con un roster vuoto.
Ciascun owner può proteggere 8 giocatori del proprio roster, esclusi i free agent, che hanno il loro status particolare e seguono le regole della free agency.
Prima della draft lottery si terrà così un expansion draft, nel quale l'owner nuovo (o gli owner, se saranno due) potranno pescare ciascuno un massimo di un giocatore "non protetto" per ciascuna franchigia, con il relativo contratto, fino ad avere ciascuna 8 giocatori. Con una expansion a due franchigie, l'ordine di scelta (alternato) si determina attraverso il sorteggio.

Anziché assegnare automaticamente la prima scelta del draft alla nuova franchigia, proporrei di farla partecipare alla lottery abbinandola alla franchigia con il peggior record (se le nuove franchigie saranno due, la squadra che ha scelto per seconda nell'expansion verrà abbinata alla franchigia col peggior record, mentre l'altra verrà abbinata alla seconda peggiore). In questo modo si terrà una normalissima lottery, solo con 13 o 14 squadre, anziché con le 12 attuali. In ogni caso, è bene ricordare che la lottery NBA include le 14 franchigie escluse dai PO, quindi non ci sarebbero problemi con gli abbinamenti.

Dopo il draft, la nuova franchigia parteciperebbe normalmente alla FA; avrà spazio salariale, ma attenzione, se le altre franchigie proteggono i propri giocatori con oculatezza, la nuova franchigia potrebbe trovarsi già sul groppone qualche contratto pesante, il che può creare opportunità interessanti e allo stesso tempo, garantisce di non trovarsi una franchigia col monte salariale scarico.


Mi piacerebbe sentire un po' di voci al riguardo, tenendo a mente che questo è un "contingency plan" e che la decisione di esplorare effettivamente la disponibilità di nuovi owner sarebbe votata poi, in altra sede.

L'unica perplessità che ho raccolto finora riguarda le scelte precedentemente scambiate al draft, ma non mi sembra un problema insormontabile (se lo è, togliamoci dalla testa ogni chance di fare una expansion): si passa per una lottery, e quindi avere in tasca la prima scelta della peggior squadra (ammesso non concesso di esseresene resi conto quando la si è acquisita) non è la garanzia di scegliere alla 1 (nel 2018 sono stato l'ottavo peggiore ma ho scelto Doncic alla 2). Ovviamente gli odds cambiano leggermente, ma penso che questo sacrificio (che può benissimo restare sulla carta, e che è stato sostenuto dalle vere franchigie NBA in occasione di ogni expansion) sia abbondantemente compensato dal maggior divertimento per tutti quanti.

Dite la vostra!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 04/12/2018, 18:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 14790
Personalmente mi ritengo favorevole all'espansione.

In generale perchè è una situazione positiva avere più gente a giocare, a sfottersi ecc.

In secondo luogo perchè, ma questo è un mio modestissimo punto di vista, talvolta è complicato muoversi sul mercato con alcuni owner che tendono ad essere un po' "chiusi nelle loro scelte". Ovvio che è e deve restare una scelta personale, io personalmente sono uno di quelli che in estate tende a ribaltare il roster come un calzino, altri utenti lo fanno a stagione in corso e sono cose che, secondo me, aiutano a creare divertimento, ma avere due utenti attivi e partecipativi in più potrebbe non essere una brutta cosa

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 05/12/2018, 12:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 1:35
Messaggi: 6693
Un'espansione è possibile, anche se dovrei riflettere molto bene sulle possibile implicazioni prima di farmi un'idea definitiva.

A prescindere da ciò, ritengo che comunque si dovrebbe assolutamente dare almeno un anno di tempo per dare agli owner il tempo di aggiustare le proprie strategie, vale a dire che se si decidesse oggi stesso per l'expansion, questa avverrebbe a partire dalla stagione 2020-2021. In realtà meglio due.

Ritengo che lasciare il tempo agli owner di incorporare questo cambiamento nelle proprie strategie,che modificherebbe in maniera radicale l'assetto della lega, sia una conditio sine qua non.

Molto banalmente, senza programmazione un'expansion draft penalizzerebbe in maniera clamorosa chi ha lavorato per costruire una squadra senza il westbrook del caso ma che si avvale di una rotazione profonda, e avvantaggerebbe chi ha una rotazione con due-tre superstar ma ha una rotazione corta: nel primo caso l'owner sarebbe a serio rischio di ritrovarsi con una squadra gambizzata, nel secondo caso l'owner potrebbe tranquillamente proteggere tutti i membri utili della propria rotazione, e anzi trarre vantaggio dal calo di talento medio della lega.

Anche la questione scelte è importante: vero che è stato sostenuto anche dalle squadre nba in passato, ma non dall'oggi al domani. Se io costruisco una squadra che sicuramente sceglierà in top 3, e di colpo la mia scelta diventa una top 5 non ci rimango molto bene. Se so che tra due anni ci saranno due squadra in più so cosa mi aspetta, e la questione è diversa.
C'è anche la questione della protezione delle scelte: in giro per la lega abbiamo diverse scelte protette top3, top5, ma anche top10: introdurre due squadre in più introduce un elemento non previsto nè dall'owner che ha ceduto la scelta nè dall'onwer che mi ha acquisita per me non è giusto.

Ultimo punto, il mercato. Anche lì, banalmente, per un owner che si è tenuto il cap libero per puntare diversi free agent andare a trovarsi due competitor in più dal nulla è un danno enorme. Avere almeno una stagione, meglio due , per prepararsi mi sembra imprenscindibile.

_________________
hanamichiSakuragi ha scritto:
Porco D** la mi donna domattina vuole portare il bambino a fare il vaccino. Le ho detto "puppami il cazzo, stanotte c'è il draft"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 05/12/2018, 13:28 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2015, 11:38
Messaggi: 1311
Eh Mack, però non so se troveremo mai qualcuno disposto a dire oggi che nel 2021 farà l'owner... se si vuole fare una expansion, penso serva entrare nell'ordine d'idee di dover sopportare qualche svantaggio individuale di breve termine, pensando a vantaggi collettivi nel lungo termine.

Capisco il senso di proteggere strategie di lungo periodo, però ti spiego come la vedo:

Faccio esempi personali: quest'estate avrò un po' di spazio e mi farebbe comodo offrire contratti corti, epperò supporto la tua proposta di cambiare i parametri, perché penso che migliori complessivamente il gioco. Farò più fatica a rimediare il giocatore che mi serve, ma pazienza.

E' possibile anche che a qualcuno convenisse tenere le vecchie percentuali per il doppio ruolo, che ci avesse fatto un conto e che avesse addirittura fatto trade ragionando in tal senso, trovandosi poi col cerino in mano: due F che con le vecchie regole divenivano CF una e FG l'altra, e invece col 25% minimo, restano solo F, creando sovrabbondanza nel ruolo.
Nondimeno, si è deciso di cambiare, a mio avviso giustamente (e Markkanen che sfiora le percentuali per diventare CF mi brucia, altroché).

Penso di avere una squadra moderatamente profonda, e con 8 giocatori protetti, dovrei lasciare fuori tre tra Zach Collins, Mitchell Robinson, Monte Morris, Josh Richardson e Josh Okogie. Naturalmente franchigie con più superstar e meno giocatori "medi" sarebbero avvantaggiate, però ragazzi, la botte piena e la moglie ubrica è impossibile. Quando c'è stata l'expansion dei Bobcats, i Kings hanno salutato Gerald Wallace, è nell'ordine delle cose che succeda, ma può anche succedere che una franchigia si accordi con il nuovo owner proponendogli di sobbarcarsi un brutto contratto in cambio di uno scambio di scelte.

Insomma, ammesso e non concesso di trovare l'owner giusto, se si fa si fa da un anno con l'altro, e si affronta la cosa con lo spirito con cui sono state cambiate altre regole. Ci sono svantaggi, ma anche opportunità, sta all'owner saper navigare tra gli scogli.

Sul draft; è chiaro che se ho una top 5, e scivolo alla 7 perché si aggiungono due franchigie, potrei essere svantaggiato, ma lo scopro a posteriori, quando si fa la lottery. Potrei anche sculare (come ho fatto io l'anno scorso: ottavo peggiore, mi sono trovato con la 2nd pick) scegliendo prima di squadre con odd migliori, che a differenza mia, avevano "lavorato" per perdere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 05/12/2018, 15:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 1:35
Messaggi: 6693
Rispondo punto per punto, mi sembra più comodo :)

Cita:
Eh Mack, però non so se troveremo mai qualcuno disposto a dire oggi che nel 2021 farà l'owner...


Vero, ma mica ce l'ha ordinato il medico di fare l'espansione. Se si puo' fare nel modo giusto e nei tempi congrui ci pensiamo e ne discutiamo, altrimenti pace.

Un cambiamento come questo, in una dinasty che vive di dinamiche che si protraggono per anni come la nostra, non puo' essere fatto dall'oggi al domani secondo me.

Cita:
Capisco il senso di proteggere strategie di lungo periodo, però ti spiego come la vedo:

Faccio esempi personali: quest'estate avrò un po' di spazio e mi farebbe comodo offrire contratti corti, epperò supporto la tua proposta di cambiare i parametri, perché penso che migliori complessivamente il gioco. Farò più fatica a rimediare il giocatore che mi serve, ma pazienza.

E' possibile anche che a qualcuno convenisse tenere le vecchie percentuali per il doppio ruolo, che ci avesse fatto un conto e che avesse addirittura fatto trade ragionando in tal senso, trovandosi poi col cerino in mano: due F che con le vecchie regole divenivano CF una e FG l'altra, e invece col 25% minimo, restano solo F, creando sovrabbondanza nel ruolo.
Nondimeno, si è deciso di cambiare, a mio avviso giustamente (e Markkanen che sfiora le percentuali per diventare CF mi brucia, altroché).


Mi sembrano casi differenti:per il primo caso, avevo già annunciato questa estate che poi durante la stagione avrei lavorato alla modifica del regolamente, visti i casi poco realistici che erano venuti fuori nella scorsa free agency, per quanto riguarda i cambi di ruolo è stata una decisione unanime dopo in questi ultimi anni la flessibilità nei ruoli in NBA è molto aumentata e tenere al 10% la soglia non aveva più senso.

Sono azioni correttive, atte chiudere delle falle, e comunque presentate con adeguato anticipo in relazione all'effetto che avevano sulle strategie di tutti.

In questo caso l'adeguato anticipo secondo me è due anni, visto che implico uno stravolgimento enormemente superiore.

Cita:
Naturalmente franchigie con più superstar e meno giocatori "medi" sarebbero avvantaggiate, però ragazzi, la botte piena e la moglie ubrica è impossibile. Quando c'è stata l'expansion dei Bobcats, i Kings hanno salutato Gerald Wallace, è nell'ordine delle cose che succeda


A parte che Gerald Wallace non era ovviamente il grande giocatore che è diventato dopo, da quanto si stava parlando di espansione prima che poi fosse effettivamente fatta?

Basta vedere la situazione attuale: sono anni che si parla di portare la lega a un totale di 32 squadre, e si sa già che non se ne parla prima del 2025. Da qui al 2025 Sono 7 anni eh.

Cita:
Sul draft; è chiaro che se ho una top 5, e scivolo alla 7 perché si aggiungono due franchigie, potrei essere svantaggiato, ma lo scopro a posteriori, quando si fa la lottery. Potrei anche sculare (come ho fatto io l'anno scorso: ottavo peggiore, mi sono trovato con la 2nd pick) scegliendo prima di squadre con odd migliori, che a differenza mia, avevano "lavorato" per perdere.


Se mi butto da un aereo senza paracadute è chiaro che potrei essere svantaggiato, ma lo scopro a posteriori, quando atterro. Potrei anche sculare e atterrare su una montagna di materassi. Giusto no? :hahaha: :fiori:

_________________
hanamichiSakuragi ha scritto:
Porco D** la mi donna domattina vuole portare il bambino a fare il vaccino. Le ho detto "puppami il cazzo, stanotte c'è il draft"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 05/12/2018, 18:07 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2015, 11:38
Messaggi: 1311
mackzone ha scritto:
Se mi butto da un aereo senza paracadute è chiaro che potrei essere svantaggiato, ma lo scopro a posteriori, quando atterro. Potrei anche sculare e atterrare su una montagna di materassi. Giusto no? :hahaha: :fiori:


Mona! :hahaha:

Le domande erano due, e cioé: si vuole farlo, e se sì, in subordine, come farlo.
Se la risposta la primo quesito è sì, il come non può essere "nel 2021"...

Sul resto... è chiaro, uno svantaggio c'è (teorico, ripeto, perché non sta scritto da nessuna parte che avere più palline nell'urna significhi pescare con la 1).
Se sono da solo su un divano posso sdraiarmi, se siamo in due no; magari però, possiamo fare una bella chiacchierata: è questione di prospettive e di cosa si preferisce.
L'idea di avere odds leggermente modificati (che potrebbero non riflettersi sulle scelte, insisto) per me è accettabile se in cambio ottengo altri due owner coi quali trattare, etc.


Vorrei sentire un po' di altri utenti!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 05/12/2018, 21:39 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2011, 22:56
Messaggi: 8914
Per me è una cosa fattibile..
L unica cosa che non mi trova d accordo sono le scelte.. Io gli farei scegliere al massimo a fine primo giro.. Altrimenti se son furbi possono avere un vantaggio mica da ridere tra top rookies e spazio salariale..
E i giocatori per ogni franchigia da poter "bloccare " li farei salire almeno a 10


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 07/12/2018, 12:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 0:25
Messaggi: 10576
Località: Pisa
purtroppo prima di oggi non ho avuto tempo di dire la mia:

sono favorevole all'aumento delle franchigie più che altro per un discorso di "veridicità" del gioco: c'è sicuramente una redistribuzione più corretta dei giocatori più forti tra 22 franchigie invece che 20.
Come dice Andre11, non ha senso dare ottime posizioni di scelta al draft E spazio salariale ampio bloccando solo 8 giocatori per franchigia tra quelle "storiche". Delle due l'una.
Questo porta a un ulteriore punto: se decidiamo di lasciare le prime posizioni del draft, magari imponiamo che le franchigie esistenti possano bloccare il 90% dei giocatori a quel momento a roster (esclusi free agent quindi) e che magari abbiano anche un vincolo sul cap minimo con cui presentarsi in free agency (potrebbe essere una media dei cap con cui si presenteranno le franchigie, magari aumentato di un certo payload di modo da rendere un attimo più complicato un ingresso già favorito dalle scelte alte in sede di draft).
In questo modo, sfruttando questo aut aut, è anche possibile ridurre i tempi per l'entrata delle nuove franchigie dal momento che, grosse strategie anche pluriennali non verrebbero disconosciute in modo netto dal momento che le nuove franchigie avrebbero a disposizione nè più nè meno i soldi in free agency della media delle altre squadre e, contestualmente, basterebbe per ogni franchigia liberarsi, ad esempio, di un solo contratto magari poco utile (e ce ne sono di contratti poco utili in giro), sfruttando quella che a tutti gli effetti è una sorta di amnesty.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 07/12/2018, 14:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 14790
L'idea di Hana non mi dispiace

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 07/12/2018, 16:06 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2015, 11:38
Messaggi: 1311
Può essere un buon modo per superare l'impasse...

Io userei solo il payload, perché una zavorra + contratti ereditati + salario medio, equivale a saltare la free agency.
Magari una zavorra equivalente alla metà del cap, cui si sommano i contratti ottenuti con l'expansion, può essere sufficiente a garantire una competitività stemperata senza uccidere gli expansion team.

Sottoscrivo invece la percentuale fissa di giocatori da proteggere, così che si abbia tanta gente in squadra o poca, tanti free agent o nessuno, ci troviamo tutti sulla stessa barca.
Col 90% se hai 15 giocatori a roster (nessun free agent) potremmo proteggerne 13, se si hanno 8 giocatori se ne proteggono 7. Ci sta.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: oggi, 10:12 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2015, 11:38
Messaggi: 1311
Ricapitolando, valutiamo una scansione come la seguente:

Assegnazione delle franchigie Dopo la fine della fanta stagione, tenendo conto che tutto deve concludersi prima della lottery (quest'anno, il 14 maggio)

Elezione giocatori da proteggere Dal giorno successivo alla creazione delle nuove franchigie, le 20 franchigie "originali" hanno 7 gg per presentare una lista che includa al massimo il 90% dei giocatori a roster, esclusi i free agent. Se una franchigia ha solo 5 giocatori, o meno ancora, in quel caso può proteggere il 100% dei suoi giocatori. Nulla vieta invece di lasciare liberi più giocatori. Nel frattempo, si dovrà sorteggiare quale delle due nuove franchigie sceglierà per prima nell'expansion draft.

Expansion Draft Scaduti i 7 gg, inizia l'expansion draft. L'ordine di chiamata è alternato. Ciascuna franchigia ha diritto a chiamare 8 giocatori coi relativi contratti, quindi l'expansion consisterà di 16 scelte complessive. Se non ci dovessero essere abbastanza giocatori disponibili per arrivare a 16, l'expansion si concluderà prima. Le nuove franchigie non possono skippare scelte. Le due nuove franchigie possono scegliere solo un giocatore ciascuna da ciascuna squadra preesistente.

Assegnazione degli odds da tenersi come al solito, con l'eccezione dell'assegnazione degli odds alle nuove franchigie *

Lottery e draft si svolgeranno normalmente, senza nessuna particolarità.

Free Agency Le due nuove franchigie parteciperanno con il monte salariale costituito dai giocatori ottenuti mediante l'expansion draft, dai rookie, e da un payload (Copyright Hana) pari all'importo di metà del salary cap (lo indicheremo nella tabella dei giocatori tagliati, per la durata di una stagione).


* quest'anno le peggiori tre franchigie avranno tutte gli stessi odds, quindi pensavo, si potrebbe attribuire alle due nuove franchigie la scelta n.3 e n.4, così da mantenere una differenza tra la franchigia che ha scelto prima nell'expansion draft, e quella che ha scelto per seconda. Pensavo anche che al secondo giro potremmo assegnare loro le ultime due scelte (43 e 44).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: oggi, 11:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 14:10
Messaggi: 5093
per me è fattibile sempre sperando che siano persone affidabili altrimenti ci ritroveremmo nella stessa situazione che ci ha portato al reset qualche anno fa

_________________
Una bugia al momento giusto e' mille volte meglio di una verita' al momento sbagliato.
mackzone ha scritto:
plissken ha scritto:
ma cazzo......... i genitori li ha?

vuoi farti pure la famiglia?



Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Regole per ESPANSIONE
MessaggioInviato: 48 minuti fa 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2015, 11:38
Messaggi: 1311
Quello è il requisito base, ma proprio minimo-minimo...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010