Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 14/11/2018, 2:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Power ranking!! (golosoni...)
MessaggioInviato: 13/10/2017, 11:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 0:25
Messaggi: 10547
Località: Pisa
Eccoci arrivati al sacro momento del power ranking. Dopo aver attentamente analizzato draft e free agency, alla luce dei risultati della pre season, calcolando i punteggi sulla base dell'anno appena trascorso e considerando infine che oggi non ho voglia di lavorare, partiamo subito con l'analisi delle possibili candidate all'anello 2017/18:

ATLANTA - nettamente la favorita, ha rifirmato tutti i suoi free agent, impianto collaudato di uomini e ruoli. Al momento a est è la favorita d'obbligo...e forse non solo a est...
DENVER - la prima outsider accreditata, ha cambiato abbastanza in offseason aggiungendo profondità in C e in F. Brown alla chiamata per la consacrazione. Il rischio è rappresentato da giocatori come Gallinari che tendono a rompersi che potrebbero non avere adeguati sostituti. I due rookies piuttosto interessanti...
MINNESOTA - grandissimo lavoro da parte del neo GM che con alcuni innesti mirati è riuscito a dare profondità soprattutto al reparto guardie. Reparto che può permettersi di tenere fuori Dunn e LaVine senza peccare di profondità e pericolosità. Anche qui comunque il rischio infortuni è alto (Holiday, Rose, LaVine...), vedremo se all'occorrenza il buon Nico sarà in grado di sopperire alle avversità.
GOLDEN STATE - io sono ancora qua, eh già! (cit.). Nonostante la rivoluzione d'ottobre ( :tantammore: ) effettuata dal buon Andre in offseason, la squadra si presenta ai nastri di partenza molto agguerrita e con tantissimo talento soprattutto tra i lunghi. La presa di Love ha impreziosito un roster già valido e, al momento, l'unica pecca è rappresentata dalla scarsa profondità che, in caso di infortuni (soprattutto tra le guardie), potrebbe far pagare dazio inesorabilmente.
PHILADELPHIA - tante tante tante tante incognite, ma anche tanto tanto tanto talento. Squadra che con le mosse di offseason è in grado di sopperire anche ad assenze croniche (embiid chi?) e che è chiamata a far vedere quanto vale effettivamente ben simmons. Ad est è la prima vera outsider della corazzata Atlanta.
ORLANDO - quando puoi prendere Cousins lo prendi senza troppi pensieri, tuttavia il roster si è accorciato parecchio. Hood è chiamato a prendere l'eredità di Hayward e da Gordon ci si aspetta il definitivo salto di qualità. Certo se Ulis esplode...
DETROIT - tomo tomo cacchio cacchio il nostro Panduri ogni anno è sempre lì. Pronto ad approfittare di passi falsi di chi ai nastri di partenza potrebbe stargli davanti. Roster profondo soprattutto tra i lunghi, manca forse qualcosa tra le guardie per poter puntare a qualcosa di più. Labissiere e Maker dovranno fare il definitivo salto di qualità.
PHOENIX - la presa di derozan aiuta molto un reparto guardie in effetti piuttosto povero prima di questa offseason, tuttavia è tra i lunghi la vera forza di questa squadra...e len è ancora in attesa di una chiamata da Chris...
LAKERS - com'è come non è, a ovest cambiano tanto ma sono sempre lì in attesa di un inciampo di chi, sulla carta, è più avanti nella costruzione del roster. Le scriteriate (IMO) mosse del front office dei Lakers potrebbero far perdere minuti e appetibilità a Nance e Zubac, tuttavia russell bazemore e crabbe potrebbero finalmente sbocciare definitivamente in contesti che dovrebbero vederli assoluti protagonisti.
SAN ANTONIO - wilt sta costruendo una squadra decisamente competitiva. Westbrook e Waiters completano un ottimo (e giovane) reparto guardie. Tatum promette grandi cose in F. In attesa del centro che possa far svoltare una stagione che per ora vede gli speroni un po' più dietro rispetto alle primissime della classe.
WASHINGTON - tanta tanta profondità, però forse un po' male assortita. Tantissima curiosità nel vedere all'opera markkanen e collins. Anche se sono nel ruolo più "affollato" del roster. Se dovessero essere subito protagonisti, la ricerca di una G importante passerà anche da qualche trade...
BOSTON - l'infortunio di thomas limiterà e non poco la squadra di zibib e le stesse parole del piccolo play nei confronti della ex squadra ed ex GM non sono incoraggianti in attesa del suo rientro nei Cavaliers. Certo il suo contratto e quello di Bradley sono interessantissimi e permettono ampio margine di manovra in qualsiasi senso
SACRAMENTO - perdere cousins vuol dire tanto, anche se i rimpiazzi hanno allungato parecchio il roster. Forse troppo in F ad essere pignoli. Ntilikina è una strana incognita, passato da essere il titolare a New York a seconda/terza scelta alla luce del mercato fatto dai newyorkesi (vabbè stendiamo un velo pietoso).
TORONTO - la cessione di Love per quel pacchetto ha di molto ridotto le chance di ben figurare in stagione. Si potrebbe passare dal draft che peraltro si preannuncia interessante...
CHARLOTTE - le firme di beal e curry non devono ingannare. Alla squadra mancano minuti in C e le ali ahimè non sono di grandissima qualità considerando anche il brutto infortunio capitato a batum...
MILWAUKEE - squadra al momento senza GM, bene la firma di Antetokoumpo. In guardia però siamo alle aste e mancano minuti...certo il draft con questo nucleo non sarebbe una brutta pensata...
HOUSTON - il commisioner è in attesa del definitivo sbocciare di talenti come chriss ingram murray e saric. La presa di fox al draft aumenta il nucleo di giovani su cui puntare. Sarà un'altra stagione poco remunerativa, ma le case si costruiscono sempre dalle fondamenta...
MIAMI - whiteside sul mercato e una squadra che in C e in F fa forse un po' fatica...la presenza di guardie di altissimo profilo però rende la franchigia interessante per le stagioni a venire. E l'interesse per ball è davvero alto
OKLAHOMA CITY - la cessione di westbrook avrà degli strascichi sicuramente. Durant ibaka e Kanter sono un bel core da cui ripartire, probabilmente dal prossimo anno.
DALLAS - la ricostruzione continua. Pezzo dopo pezzo si cerca di tornare grandi. Gasol e thompson dalla free agency e fultz dal draft sono un ottimo inizio. L'anno prossimo probabilmente si vedrà qualcosa di ancora migliore


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Power ranking!! (golosoni...)
MessaggioInviato: 13/10/2017, 15:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 11:04
Messaggi: 9174
Località: Reggio Emilia
I campioni in carica e i Lakers oltremodo penalizzati...

le tre squadre a est Orlando,Phila e Detroit per motivi diversi non penso possano tutte fare bene almeno 2/3 steccheranno o comunque arriveranno dietro le 2 sopra citate e forse anche Phoenix


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Power ranking!! (golosoni...)
MessaggioInviato: 13/10/2017, 17:02 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2011, 22:56
Messaggi: 8855
Houston 4,5: capisco che il progetto intrapreso è a lungo termine,ma offseason totalmente inesistente. Tanti giovani nei quali però fatico a trovare un futuro crack.. In tutto ciò rimane un hayward che stona un po.

Washington 6,5: margini di manovra limitati,si prende un buon Aldridge e un discreto lanzone.. Molto dipenderà, ovviamente, dal lettone ma per raggiungere i top team ci vuole altro

Lakers 6: prende lillard ma rimane cortissimo seppur con un ottima qualità..la sua fortuna è che Russell può paddare come un maiale.. Se non perde qualcosa per strada può dire la sua

Orlando 7: buonissima offseason per Lenny,se non altro perche si prende cousins.la sua fortuna è che sia Hood che oladipo possono mettere su numeroni. Occhio a lui

Detroit 6+: la squadra mi piace eh.. Però secondo me c è il forte rischio di rimanere nel limbo. Oltretutto bene jokic,ma il rinnovo sarà un problema senza be.. Deficitario in g ma compensa abbastanza col resto


Phila 6: squadra indecifrabile, ha talmente tante incognite che può passare dal contendere al finire in lottery in un attimo.. In realtà le perché incognite sono forse troppe tutte nella stessa squadra,ma se gli va bene ha fatto bingo

Miami 4: forse per incompresioni offseason inutile per lui. Ora cerca di rimediare cedendo whiteside perche cosi non è ne carne ne pesce .

Phoenix 7,5: protagonista dello sgarbo derozan ,bel mix di giovani e gente produttiva. Ha costruito solide basi sia per il presente che per il futuro..mezzo voto in più perche si parla dei suns

Sacramento 5,5: suo malgrado costretto a cedere cousins per cortezza del roster.. Si prende comunque roba buonaa questo unito a un Hitler forse meno libero di mettete su cifre gli fa fare un passo indietro rispetto l anno scorso

Denver 6,5: otiima presa hernangomez, buono anche gallinari anche se boh.. Rimane comunque con il reparto g migliore della lega e un dito fatto apposta per infilarvi un anello

Atlanta 7: rifirma tutti,e se l anno scorso era la squadra migliore quest anno non può andarci molto lontano,anzi
. la situazione di Schroeder può migliorarlo ulteriormente

Toronto 6: strana offseason la sua,prima prende Paul poi cede love. Il risultato comunque è un roster molto profondo con ottimi picchi..e sappiamo quanto importante è avere un roster lungo

Charlotte 6,5: firma curry a prezzo di favore e di conseguenza fa lo stesso con beal..perde però per strada batum(sfiga) . non lo vedo proprio al livello dei migliori ma neanche troppo lontano

Boston 5,5: non ha fatto granché, diciamo che l infortunio di Thomas gli ha un attimo tappato le ali.. Fossi stato in lui avrei rischiato qualcosina

Milwaukee n.g.: sappiamo perché

Dallas 5: nella sua situazione non capisco la firma di gasol che rischia magari di dargli qualche w in più che non gli serve..

Okc 5: del resto perdere westbrook non può portare la sufficiente... Per il resto riesce a riformare tutti(e vorrei vedete..) ma non si muove come,secondo me,dovrebbe fare

Minnesota 7+: sfrutta una già ottima base e aggiunge giocatori funzionali,può essere la mina vagante se alcune cose si incastrano come potrebbero

San António 7: fa una mossa ma che mossa.. Westbrook Leonard è un bell andare,adesso pero viene il difficile e vediamo chi gli mette vicino..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Power ranking!! (golosoni...)
MessaggioInviato: 13/10/2017, 18:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 14541
andre11 ha scritto:

Sacramento 5,5: suo malgrado costretto a cedere cousins per cortezza del roster.. Si prende comunque roba buonaa questo unito a un Hitler forse meno libero di mettete su cifre gli fa fare un passo indietro rispetto l anno scorso


Volo :koke:

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Power ranking!! (golosoni...)
MessaggioInviato: 19/10/2017, 13:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 14541
EST:

1. ATLANTA: Era la più forte ma per motivi sfortunati non è riuscita ad arrivare in fondo. Mercato "conservativo" ma efficace, pareggia i suoi, rifirma Howard, allunga le rotazioni in G con Redick e in F con Johnson. E quest'anno Schroeder promette scintille

2. CHARLOTTE: Anche per il campione in carica il mercato è conservativo, forse manca qualcosa in C e in F ma Curry a 26 milioni insieme a Beal è un bel vedere

3. PHILADELPHIA: Uno dei più attivi, come sempre, sul mercato, ma la scelta che può far svoltare i Sixers è quella dal draft. In più arriva Melo e torna Simmons, in F si promettono scintille

4. BOSTON: Il blocco è quello dello scorso anno, poche aggiunte. Parte un po' più indietro per la partenza ad handicap di Thomas, ma nel lungo periodo verrà fuori, ai playoff sarà bagarre con tutti

5. ORLANDO: Cousins è sicuramente una presa che permette un upgrade importante ma la rotazione si è un po' accorciata. Però se sboccia Ulis potrebbe essere una gradita sorpresa nella corsa ai playoff

6. DETROIT: Devastante sotto i tabelloni ma con poco spazio di manovra per la Free Agency, la franchigia del buon Panduri può regalare soddisfazioni. Da monitorare Labissiere, potrebbe esplodere

7. WASHINGTON: Dà l'idea dell'incompiuta, molto budget impegnato per giocatori che forse non fanno fare il salto di qualità assoluto. McCollum potrà essere l'ago della bilancia

8. TORONTO: Partita bene con Paul, lo scambio che ha portato al sacrificio di Love ha comportato una necessaria smobilitazione. Destinata a scegliere altina, eccessivamente lunga in G e corta in C

9. MILWAUKEE: In amministrazione controllata non ha fatto nulla sul mercato se non rifirmare Antetokoumpo. Parte oggettivamente ad handicap

10. MIAMI: Grande assente della Free Agency, Lonzo Ball non può bastare per spostarsi dall'ultimo posto di conference. Pesa molto anche il contratto di Bosh.


OVEST:

1. DENVER: Troppa roba tutta insieme Irving + Harden, stavolta è veramente il suo anno. Inoltre l'infortunio di Hayward pare dare grossi margini per una stagione da protagonista di Brown

2. LOS ANGELES: L'arrivo di Lillard è la ciliegina sulla torta per un roster già ottimo. Draymond, Jordan, Lillard, Paul George, Russell finito in un ghetto... Sarà la grande contender a Ovest

3. GOLDEN STATE: Organico di assoluto livello, ma forse un po' corto, soprattutto in G. Essere un trader importante ha portato a rivoluzionare il roster finalista della scorsa edizione, il comparto lunghi è di primo livello, soprattutto dopo la presa di Love

4. SACRAMENTO: Primi ad Ovest nella scorsa RS, la cessione di Cousins pesa. Il roster, però, si è allungato, sono arrivati due giovani, ci sono margini per fare discretamente. Forse in F c'è anche troppa roba, manca una stella

5. MINNESOTA: Grande organico e buona free agency, avere un owner attivo ha dato i suoi frutti. Holiday allunga un reparto con qualche incognita, migliorare il sesto posto della scorsa RS è un dovere

6. SAN ANTONIO: Westbrook e Kahwi sono un bel vivere, Kuzma gran presa al draft, Tatum destinato a molto spazio a Boston. Organico complessivamente buono e pronto a inserirsi ai vertici

7. PHOENIX: L'arrivo di DeRozan e l'approdo in NBA di Bogdanovic possono dare una spinta importante. Roster giovane ma possibile insidia per la zona playoff

8. OKLAHOMA CITY: In lotta per la prima piazza fino alla fine, si sono ritrovati senza Westbrook. Restano, però, Durant, Kanter e Ibaka, che non sono il peggio che si possa vedere. Panchina corta

9. DALLAS: Buon lavoro sia in fase di draft, dove partiva con la prima scelta assoluta, sia in fase di free agency e di trade. Solo nono posto perché paga il dislivello ampio che c'era già in passato, ma i miglioramenti ci sono stati, sicuramente una possibile Top 5 al draft che può consolidare il lavoro dell'owner.

10. HOUSTON: Squadra costruita per il futuro, nessuno squillo in free agency se non il tentativo di maxare i migliori prospetti della lega. L'infortunio di Hayward toglie alla squadra il miglior giocatore. Doncic ha preso casa in Texas

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010