Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 16/07/2018, 8:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 88 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 10:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 14:20
Messaggi: 1653
Località: Milano
Uauh c'è il topic sulla mia città natale.
Magari non ve ne fregherà nulla ma ricordo sempre con immenso piacere quando avevo 15-16 anni e seguivo a scrocco (c'era l'ingresso gratuito sotto i 15 anni tipo) la allora Ing/Fila Biella. Erano gli anni dell'esplosione del basket in una città che ha sempre avuto poche soddisfazioni sportive. Gli anni dopo (pagando purtroppo) gente come Blair, Erdmann, Pessina!, Soragna, Di Bella, Sefolosha, Aradori, Cincia, il vecchio palazzetto vicino casa... fantastico.
Poi via da Biella per lavoro e ho sempre seguito meno, un po per pigrizia, palazzetto nuovo, retrocessioni, società sul limite del fallimento...ma insomma sempre forza Biella! Penso che ora la dimensione di A2 sia quella giusta per la città.

Ora abbiamo appena vinto il derby col Derthona (suuuuuuuuuuuuuuuca), l'annata non è delle più semplici, ma la squadra ha sempre dimostrato di avare le palle quadre. :yo:

_________________
"Oooooh The Sonics!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 11:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 11:54
Messaggi: 9079
Località: Terra dei piccoli laghi
ntm82 ha scritto:
Uauh c'è il topic sulla mia città natale.
Magari non ve ne fregherà nulla ma ricordo sempre con immenso piacere quando avevo 15-16 anni e seguivo a scrocco (c'era l'ingresso gratuito sotto i 15 anni tipo) la allora Ing/Fila Biella. Erano gli anni dell'esplosione del basket in una città che ha sempre avuto poche soddisfazioni sportive. Gli anni dopo (pagando purtroppo) gente come Blair, Erdmann, Pessina!, Soragna, Di Bella, Sefolosha, Aradori, Cincia, il vecchio palazzetto vicino casa... fantastico.
Poi via da Biella per lavoro e ho sempre seguito meno, un po per pigrizia, palazzetto nuovo, retrocessioni, società sul limite del fallimento...ma insomma sempre forza Biella! Penso che ora la dimensione di A2 sia quella giusta per la città.

Ora abbiamo appena vinto il derby col Derthona (suuuuuuuuuuuuuuuca), l'annata non è delle più semplici, ma la squadra ha sempre dimostrato di avare le palle quadre. :yo:


HAHAHAHAHA

manda un p.m. all'utente Andrea il Vecchio, così fate una bella rimpatriata

_________________
Perchè tanto odio?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 11:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 17:48
Messaggi: 1898
ahah, la nascita di una tenera amicizia... (se non di un vero e proprio ammmore)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 11:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 14:20
Messaggi: 1653
Località: Milano
sono sposato ma vediamo un pò se vale la pena :asd:

_________________
"Oooooh The Sonics!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 13:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 16:30
Messaggi: 11623
Come con Cantù, la necessità di una rivalità per "definirsi" :hahaha:

Di giocatori buoni ne sono passati comunque, nonostante un rivedibile gm che passava per genio quando su certi giocatori investiva parecchio. Il tempo è stato galantuomo.

Sarò brutalmente onesto. Non mi mancano, però riconosco che i tifosi erano legati alla loro squadra. Anche in leghe minori? Chiedo che non so, ma credo di sì a quanto mi han detto.

_________________
Never attempt to teach a pig to sing; it wastes your time and annoys the pig.
Ho la fortuna di allenare un club che è nato nel 1936 e come portapenne ha la Coppa Campioni


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 14:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 14:20
Messaggi: 1653
Località: Milano
Hansel ha scritto:
Come con Cantù, la necessità di una rivalità per "definirsi" :hahaha:

Di giocatori buoni ne sono passati comunque, nonostante un rivedibile gm che passava per genio quando su certi giocatori investiva parecchio. Il tempo è stato galantuomo.

Sarò brutalmente onesto. Non mi mancano, però riconosco che i tifosi erano legati alla loro squadra. Anche in leghe minori? Chiedo che non so, ma credo di sì a quanto mi han detto.

Le rivalità regionali o poco più fuori sono il vero sapore dello sport, e si, aiutano a identificarsi, concordo.

Di fatto la Pallacanestro Biella nasce nel 1994 dalla fusione di due società minori (una delle due giocava in C2). Già dal primo anno di iscrizione in B2 (comprando il titolo sportivo di qualche altra squadra) c'era un sacco di entusiasmo perchè si era capito che c'erano soldi e competenze dei manager per avere finalmente una rappresentanza sportiva dignitosa almeno nella pallacanestro visto che nel calcio oltre la C2 nella storia moderna manco per sogno.
A mia memoria il vecchio palazzetto da 5000 posti fin dalla B1 diciamo era sempre pienissimo e la cosa era strana per una città dal carattere poco caliente. Fu davvero un movimento che diede linfa e carattere alla città e di riflesso ai tifosi stessi.

_________________
"Oooooh The Sonics!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 15:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 11:54
Messaggi: 9079
Località: Terra dei piccoli laghi
ntm82 ha scritto:
Hansel ha scritto:
Come con Cantù, la necessità di una rivalità per "definirsi" :hahaha:

Di giocatori buoni ne sono passati comunque, nonostante un rivedibile gm che passava per genio quando su certi giocatori investiva parecchio. Il tempo è stato galantuomo.

Sarò brutalmente onesto. Non mi mancano, però riconosco che i tifosi erano legati alla loro squadra. Anche in leghe minori? Chiedo che non so, ma credo di sì a quanto mi han detto.

Le rivalità regionali o poco più fuori sono il vero sapore dello sport, e si, aiutano a identificarsi, concordo.

Di fatto la Pallacanestro Biella nasce nel 1994 dalla fusione di due società minori (una delle due giocava in C2). Già dal primo anno di iscrizione in B2 (comprando il titolo sportivo di qualche altra squadra) c'era un sacco di entusiasmo perchè si era capito che c'erano soldi e competenze dei manager per avere finalmente una rappresentanza sportiva dignitosa almeno nella pallacanestro visto che nel calcio oltre la C2 nella storia moderna manco per sogno.
A mia memoria il vecchio palazzetto da 5000 posti fin dalla B1 diciamo era sempre pienissimo e la cosa era strana per una città dal carattere poco caliente. Fu davvero un movimento che diede linfa e carattere alla città e di riflesso ai tifosi stessi.

Temo Hansel sostenesse il contrario:
tu, tifoso della squadra Pincopallo (Biella), vai cercando rivalità dove non esistono (Cantù), per dare una storia ai più o meno gloriosi colori pincopallesi e creare così un vissuto che in realtà non c'è.

_________________
Perchè tanto odio?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 16:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 14:20
Messaggi: 1653
Località: Milano
Rush ha scritto:
ntm82 ha scritto:
Hansel ha scritto:
Come con Cantù, la necessità di una rivalità per "definirsi" :hahaha:

Di giocatori buoni ne sono passati comunque, nonostante un rivedibile gm che passava per genio quando su certi giocatori investiva parecchio. Il tempo è stato galantuomo.

Sarò brutalmente onesto. Non mi mancano, però riconosco che i tifosi erano legati alla loro squadra. Anche in leghe minori? Chiedo che non so, ma credo di sì a quanto mi han detto.

Le rivalità regionali o poco più fuori sono il vero sapore dello sport, e si, aiutano a identificarsi, concordo.

Di fatto la Pallacanestro Biella nasce nel 1994 dalla fusione di due società minori (una delle due giocava in C2). Già dal primo anno di iscrizione in B2 (comprando il titolo sportivo di qualche altra squadra) c'era un sacco di entusiasmo perchè si era capito che c'erano soldi e competenze dei manager per avere finalmente una rappresentanza sportiva dignitosa almeno nella pallacanestro visto che nel calcio oltre la C2 nella storia moderna manco per sogno.
A mia memoria il vecchio palazzetto da 5000 posti fin dalla B1 diciamo era sempre pienissimo e la cosa era strana per una città dal carattere poco caliente. Fu davvero un movimento che diede linfa e carattere alla città e di riflesso ai tifosi stessi.

Temo Hansel sostenesse il contrario:
tu, tifoso della squadra Pincopallo (Biella), vai cercando rivalità dove non esistono (Cantù), per dare una storia ai più o meno gloriosi colori pincopallesi e creare così un vissuto che in realtà non c'è.

La società è del 94, per forza di cose non ha storia e rivalità storiche.
Quella con Cantù è anche per me abbastanza patetica perchè resasi necessaria. Nel momento in cui entri tra le grandi, devi odiarne almeno una.
Derthona, Casale, Alessandria hanno più senso e rimangono in una logica di rivalità provinciale utile per me. Ovviamente queste nascono dal calcio molti anni prima. Casale e la Pro ce la menano dal 1843 dei loro scudetti vinti a 3 contro 3 chi segna vince.

_________________
"Oooooh The Sonics!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 16:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 11:54
Messaggi: 9079
Località: Terra dei piccoli laghi
Ah guarda, non mi ci metto nemmeno, era solo per chiarire il fraintendimento ;)

_________________
Perchè tanto odio?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 23/12/2015, 16:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 14:20
Messaggi: 1653
Località: Milano
Easy ;)

_________________
"Oooooh The Sonics!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 24/12/2015, 0:28 
Non connesso

Iscritto il: 04/10/2011, 10:29
Messaggi: 7040
Evito, và...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 30/12/2015, 14:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 16:30
Messaggi: 11623
La Torre è in prestito da Milano, giusto?
Leggo della volontà di retrocederlo nelle giovanili. E lui non gradisce.
In effetti mi sento di stare dalla parte del giocatore, per il suo futuro.
Oddio, se ci avesse tenuto magari non avrebbe firmato per Milano probabilmente.

18 anni portati di un male...

_________________
Never attempt to teach a pig to sing; it wastes your time and annoys the pig.
Ho la fortuna di allenare un club che è nato nel 1936 e come portapenne ha la Coppa Campioni


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 30/12/2015, 23:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 16:23
Messaggi: 21261
Località: un garage
ve la regalo...un grazie a facebook che permette queste perle.


Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 31/12/2015, 0:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 16:32
Messaggi: 5590
Rev ha scritto:
ve la regalo...un grazie a facebook che permette queste perle.


Immagine



Mi sono andato a leggere tutte le dichiarazioni di Sbezzi.
IMO La Torre playmaker proprio mai.
Sia nella Stella Azzurra che con le nazionali giovanili ha dimostrato che quello non è il suo ruolo. Ma quando ti metti (ed evidentemente ti mettono, perché le frasi di Sbezzi non credo siano un caso) in testa qualcosa...

Così tanto per...
Cita:
Dobbiamo dire come stanno le cose? - incalza Riccardo Sbezzi -, Carrea mi ha dato in estate la sua parola che Andrea avrebbe giocato da playmaker titolare e che Grande era il cambio. La verità è che coach Carrea non ha mantenuto la parola


Cita:
La Torre a Biella non ha giocato nemmeno un minuto da playmaker in tutto il campionato. Ma vorrei ricordare che solamente dodici mesi fa Andrea veniva premiato nel ruolo di play come miglior giocatore dell’Adidas Nex Generation Tournament davanti a Dragan Bender. Ora Bender, sarà pur migliorato, ma corre per il prossimo draft Nba mentre la Torre è peggiorato grazie alla gestione di Biella dove lo fanno giocare fuori ruolo


Sorvolando sull'accenno a Bender (ecc ecc)...ora arriva la parte da sborone
Cita:
Invece di dare lezioni al sottoscritto su come si gestisce un giocatore, Carrea e Biella dovrebbero pensare di vincere qualche partita in più. Qui si sta spostando il problema, tra qualche anno vedremo dove allenerà Carrea e dove giocherà La Torre. Se vuole a Carrea posso consegnare l’elenco dei giocatori che seguo da 18 anni e la carriera che hanno fatto, a partire da Pietro Aradori che al primo anno a Biella veniva preferito ad altri


:celo:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 31/12/2015, 1:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 14:20
Messaggi: 1653
Località: Milano
Situazione complicata, presidente che sbrocca, allenatore in chiara difficoltà (la gestione La Torre è uno dei tanti suoi problemi), un casino. Per La Torre penso sia solo rimandata la sua esplosione, a sentire alcune persone che lo seguono è davvero un ragazzo interessante. Non credo che un mese (sempre che ci vada) nelle giovanili possa nuocergli. E stranamente in un ambiente storicamente fertile per i giovani come Biella non ha trovato ancora ritmo.
Comunque sì anche per me non è un playmaker ecco.

_________________
"Oooooh The Sonics!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 31/12/2015, 2:18 
Non connesso

Iscritto il: 04/10/2011, 10:29
Messaggi: 7040
La Torre è una bufala generazionale creata da sbezzi. Per la torre Milano ha pagato il massimale di lega per il cartellino più la stessa cifra (70k) a famiglia e procuratore, promettendo ad Armani d'aver messo le mani su un sicuro prospetto nba. Marketing di base (cit.). È assolutamente vera la storia della promessa di Biella a farlo giocare play (se avete tempo lo trovate scritto nel topic di Milano di quest'estate ad opera del sottoscritto) e qui sta tutto l'errore di angelico e Carrea, che ai tempi aveva il panico di star fermo un anno anziché allenare Biella e che quindi avrebbe fatto qualsiasi cosa per liberarsi da casalp. Qui effettivamente sbezzi gli diede una grossa mano.
Poi le oggettive difficoltà del ragazzo (lui e grande nn stanno proprio in campo) e la presa di un pretoriano di Carrea come è Venuto, sommate alla situazione di classifica (nn scordiamoci che Biella ha uno dei budget mercato più bassi di tutta la A2) hanno obbligato Carrea a nn schierarlo praticamente più. Dimenticandosi però che quando chiedi un favore ad un mafioso, tendenzialmente il mafioso se lo ricorda.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 31/12/2015, 2:22 
Non connesso

Iscritto il: 04/10/2011, 10:29
Messaggi: 7040
Ah, nell'adidas next generation tournament La Torre venne sì premiato, ma in realtà giocò forse 10 minuti da play tattico. Gioco quasi esclusivamente nel suo ruolo. Da 3.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 31/12/2015, 6:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 16:30
Messaggi: 11623
Andrea il Vecchio ha scritto:
Dimenticandosi però che quando chiedi un favore ad un mafioso, tendenzialmente il mafioso se lo ricorda.

Steso :hahaha: :hahaha: :hahaha: (non so quanto fosse una battuta :caffe: )

Ovviamente non poteva che essere lui il procuratore.
Ha in mano tutti i giocatori italiani e i giocatori italiani per regolamento servono.
Per cui devi avere a che fare con questo signore.
Io renderei il mercato totalmente libero solo per cacciarlo dal basket italiano.

Mi fa incazzare quanta gente va dietro a sto signore credendo di andare chissà dove.

_________________
Never attempt to teach a pig to sing; it wastes your time and annoys the pig.
Ho la fortuna di allenare un club che è nato nel 1936 e come portapenne ha la Coppa Campioni


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 31/12/2015, 16:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 12:15
Messaggi: 51929
Ma alla fine questo La Torre com'è? Un bust oppure può venire su bene?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Angelico Biella
MessaggioInviato: 31/12/2015, 18:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 14:20
Messaggi: 1653
Località: Milano
A quanto mi dicono amici che stanno seguendo regolarmente l'angelico ha un buon tiro e una buona esplosività. Parlano di scelte discutibili durante le fasi di gioco come sua pecca ma ha 18 anni, penso sia un difetto su cui può lavorare.

Intanto comunicato ufficiale con vari bla bla bla.

BREAKING NEWS
Comunicato Angelico Pallacanestro Biella
In merito alle recenti notizie riportate dagli organi di informazione, Angelico Pallacanestro Biella precisa che non era nelle intenzioni della Società sminuire l'operato del Sig. Riccardo Sbezzi, il cui rapporto di estrema collaborazione è legato a solide radici ventennali. Il Club intende sottolineare quanto le parole espresse dal Presidente Massimo Angelico e dai dirigenti presenti in conferenza stampa nella giornata di ieri siano indirizzate con tono costruttivo verso un unico orientamento, ossia quello di anteporre a prescindere il bene dell’atleta, sia in ambito sportivo che nella sfera privata. I pensieri formulati in conferenza stampa in riferimento ad Andrea La Torre hanno come unico scopo quello di proteggere il ragazzo, la cui giovane età, il talento cristallino e l'indiscutibile impegno agonistico in questo momento necessiterebbero, a detta del Club, di un palcoscenico sportivo meno pretenzioso e più adatto alla sua valorizzazione. Con orgoglio, il Club ricorda quanto alcune delle tante scelte promosse da Pallacanestro Biella in ambito giovanile nel suo passato abbiamo contribuito a maturare all'interno del panorama cestistico nazionale atleti oggi protagonisti nelle massime competizioni. Tali scelte sono a testimoniare il buon senso delle recenti parole rilasciate dal Presidente Massimo Angelico, dall'Amministratore Delegato Gianni D'Adamo e dal General Manager Marco Sambugaro.

In aggiunta, coach Michele Carrea, capo allenatore di Pallacanestro Biella, chiarisce: "Poche personali precisazioni, non entrerò nel merito tecnico lo troverei avvilente per me e per la mia categoria. Sugli aspetti di contorno tre riflessioni. Il Sig. Sbezzi reclama un ruolo nel mio trasferimento in questo glorioso club, sfrutto questo canale per ringraziarlo ma la mia riconoscenza si ferma a un'idea morale, non è parte del mio modo di intendere la professione sportiva la filosofia dello scambio di favori. Esiste una sfera che attiene alla tecnica dove gli argomenti sono merito e prestazione, questa sfera è di esclusiva pertinenza del coach e gioca un ruolo fondamentale nel delineare le gerarchie di una stagione. L'idea secondo cui parla chi vince è per me un'idea di mediocrità, io preferisco ascoltare chi ha qualcosa da dire magari di sensato".

_________________
"Oooooh The Sonics!"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 88 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010