Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 15/01/2021, 22:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3895 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 191, 192, 193, 194, 195
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 23/06/2020, 17:17 
Non connesso

Iscritto il: 23/11/2012, 17:20
Messaggi: 2725
Gebbia lo considera un futuro crack..
Confidenza dettami in tempi non sospetti..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 26/06/2020, 13:21 
Non connesso

Iscritto il: 23/11/2012, 17:20
Messaggi: 2725
Molto contento per Lino Lardo, neo coach della femminile..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 26/06/2020, 15:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 12:15
Messaggi: 58887
Lo ricordo come play a Sassari, nei primi anni in cui seguivo la serie A2 da abbonato, bei ricordi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 20/08/2020, 23:06 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2011, 13:35
Messaggi: 31171
Branchero da coach K

_________________
:mooning:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 30/11/2020, 18:15 
Non connesso

Iscritto il: 23/11/2012, 17:20
Messaggi: 2725
Tex dominante contro i mediocri lunghi russi..
All'esordio prestazione illegale di Pajola, da un mesetto roba da Eurolega.
Spissu a chiudere il match con i famigerati attributi, mettendo a segno 2 triple consecutive.
Vedere quest'ultimi giocare contemporaneamente in maglia azzurra mi riempie d'orgoglio..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 30/11/2020, 22:42 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2017, 11:57
Messaggi: 3203
nugget91 ha scritto:
Tex dominante contro i mediocri lunghi russi..
All'esordio prestazione illegale di Pajola, da un mesetto roba da Eurolega.
Spissu a chiudere il match con i famigerati attributi, mettendo a segno 2 triple consecutive.
Vedere quest'ultimi giocare contemporaneamente in maglia azzurra mi riempie d'orgoglio..

Non ho visto la partita quindi non la commento. Concordo su Spissu, molto bene e non da ieri, giocatore cresciuto molto negli ultimi 2 anni. Su Pajola onestamente non capisco. Lo sto guardando in campionato dove ha spazio, sento sempre elogi ma a me sembra uno che fa tanta confusione, buon difensore e poco altro. Giocatore da eurolega .... Molti dubbi eh.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 01/12/2020, 0:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 1:19
Messaggi: 3280
Grande difensore, già ora. Non solo buono. Casinaro in attacco perchè palleggia troppissimo, d'altronde non ha gran controllo. Però gran fisico per giocare di penetrazione.

...per fortuna che Sky non ha più la serie A, i pompini di Tranquillo alla Tranquillo mi hanno già asciugato in 40' di partita...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 04/12/2020, 2:06 
Non connesso

Iscritto il: 23/11/2012, 17:20
Messaggi: 2725
Pajola non è un buon difensore, bensì notevolissimo (da Eurolega), ha stazza (195 cm), braccia lunghe, tiene agevolmente gli scivolamenti, percepisce 2/3 secondi prima la mossa dell'attaccante avversario di turno, recupera palloni, è un piacere per gli occhi..
Detto ciò, non è solo un difensore, in questi mesi sta migliorando in maniera esponenziale in vari aspetti del gioco:
-Ball handling, basti pensare che nel 2019 agli Europei U20 disputatisi in Israele, faticasse nel superare la metà campo..
-Visione di gioco, capacità di smazzare assist, apprendendo dagli insegnamenti dei due mostri serbi..
-Progressi con le percentuali al tiro, soprattutto dalla lunga distanza, suo punto debole..

Poi certamente tutto parte dalla sua difesa (sia per qualità, sia per mansioni riservatagli in squadra), ma grazie all'operato nella propria metà campo, beneficia e contribuisce anche in quella offensiva..
Parliamo di un '99, che a mio avviso diventerà forte forte anche perché è un ragazzo umile, con la testa a posto, si allena sodo con l'ambizione di accrescere il proprio status, di migliorare sempre più, di realizzare gli obiettivi prefissati..
Per quanto mi riguarda farà una carriera in Eurolega (a mani basse), già attualmente vale la massima competizione continentale come specialista difensivo, mica poco..
I Balbay, i Kurbanov, lo stesso Sant-Roos (quest'ultimo sta diventando sempre più giocatore totale anche nell'élite europeo) si sono costruiti una degna carriera in Eurolega grazie appunto alle abilità difensive..

In quest'ultimo mese, Pajola è risultato dominante sia contro avversari poco probanti come Varese, Lietkabelis, Fortitudo (compagine imbarazzante per allestimento del roster e per le tante defezioni per infortuni, senza una minima traccia o velleità difensiva), sia a Krasnodar ed al Taliercio contro sfidanti di tutto rispetto, ostiche..
Nel corso della presentazione di Belinelli, a domanda sull'importanza dei giocatori, Djordjevic ha risposto così:
"Innegabile che i 2 serbi siano i giocatori più importanti della squadra, subito dopo c'è Pajola, capace di garantirci difesa, equilibrio"
Se lo dice Djordjevic qualcosa vorrà pur significare..

Quanto all'esordio in Nazionale è stato impressionante, prendendosi le redini e chiavi della squadra, ripeto all'esordio (grazie alla testa da predestinato che si ritrova), roba per pochissimi..
Tanto per dire, Pecchia, Moretti (giocatori che adoro), Baldasso, Alviti, si sono lasciati sopraffare dalla tensione ed emozione del debutto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 05/12/2020, 5:11 
Non connesso

Iscritto il: 19/03/2012, 16:41
Messaggi: 1298
nugget91 ha scritto:
Pajola non è un buon difensore, bensì notevolissimo (da Eurolega), ha stazza (195 cm), braccia lunghe, tiene agevolmente gli scivolamenti, percepisce 2/3 secondi prima la mossa dell'attaccante avversario di turno, recupera palloni, è un piacere per gli occhi..
Detto ciò, non è solo un difensore, in questi mesi sta migliorando in maniera esponenziale in vari aspetti del gioco:
-Ball handling, basti pensare che nel 2019 agli Europei U20 disputatisi in Israele, faticasse nel superare la metà campo..
-Visione di gioco, capacità di smazzare assist, apprendendo dagli insegnamenti dei due mostri serbi..
-Progressi con le percentuali al tiro, soprattutto dalla lunga distanza, suo punto debole..

Poi certamente tutto parte dalla sua difesa (sia per qualità, sia per mansioni riservatagli in squadra), ma grazie all'operato nella propria metà campo, beneficia e contribuisce anche in quella offensiva..
Parliamo di un '99, che a mio avviso diventerà forte forte anche perché è un ragazzo umile, con la testa a posto, si allena sodo con l'ambizione di accrescere il proprio status, di migliorare sempre più, di realizzare gli obiettivi prefissati..
Per quanto mi riguarda farà una carriera in Eurolega (a mani basse), già attualmente vale la massima competizione continentale come specialista difensivo, mica poco..
I Balbay, i Kurbanov, lo stesso Sant-Roos (quest'ultimo sta diventando sempre più giocatore totale anche nell'élite europeo) si sono costruiti una degna carriera in Eurolega grazie appunto alle abilità difensive..

In quest'ultimo mese, Pajola è risultato dominante sia contro avversari poco probanti come Varese, Lietkabelis, Fortitudo (compagine imbarazzante per allestimento del roster e per le tante defezioni per infortuni, senza una minima traccia o velleità difensiva), sia a Krasnodar ed al Taliercio contro sfidanti di tutto rispetto, ostiche..
Nel corso della presentazione di Belinelli, a domanda sull'importanza dei giocatori, Djordjevic ha risposto così:
"Innegabile che i 2 serbi siano i giocatori più importanti della squadra, subito dopo c'è Pajola, capace di garantirci difesa, equilibrio"
Se lo dice Djordjevic qualcosa vorrà pur significare..

Quanto all'esordio in Nazionale è stato impressionante, prendendosi le redini e chiavi della squadra, ripeto all'esordio (grazie alla testa da predestinato che si ritrova), roba per pochissimi..
Tanto per dire, Pecchia, Moretti (giocatori che adoro), Baldasso, Alviti, si sono lasciati sopraffare dalla tensione ed emozione del debutto...


Possibilita di essere draftato il prossimo anno? E che mi dici di Canka? Ne sento parlare molto bene. Ha scelto di giocare per gli azzurri giusto?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 05/12/2020, 14:31 
Non connesso

Iscritto il: 23/11/2012, 17:20
Messaggi: 2725
Dall'altra parte dell'oceano non ce lo vedo, per quanto mi riguarda materiale da lunga carriera in Eurolega..
Comunque ha chance di draft anche perché è tra i 5 migliori giovani in Eurocup, primo in assoluto nella competizione per recuperi a partita..

Procida, Spagnolo, Casarin hanno potenziale da NBA sia per talento che per struttura fisica..

Canka è azzurro, da anni convocato dalle varie selezioni giovanili, partecipando anche agli Europei U16..
Bel giocatorino, ala versatile in grado di giostrare anche da guardia e play vista la capacità di impostare il gioco, primo passo spiccato che gli permette di chiudere al ferro con facilità.
Deve migliorare al tiro dalla distanza (poco affidabile), e metter su massa muscolare, ragazzo troppo gracile..
Comunque da anni è seguito dagli scout NBA..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 06/12/2020, 22:04 
Non connesso

Iscritto il: 19/03/2012, 16:41
Messaggi: 1298
nugget91 ha scritto:
Dall'altra parte dell'oceano non ce lo vedo, per quanto mi riguarda materiale da lunga carriera in Eurolega..
Comunque ha chance di draft anche perché è tra i 5 migliori giovani in Eurocup, primo in assoluto nella competizione per recuperi a partita..

Procida, Spagnolo, Casarin hanno potenziale da NBA sia per talento che per struttura fisica..

Canka è azzurro, da anni convocato dalle varie selezioni giovanili, partecipando anche agli Europei U16..
Bel giocatorino, ala versatile in grado di giostrare anche da guardia e play vista la capacità di impostare il gioco, primo passo spiccato che gli permette di chiudere al ferro con facilità.
Deve migliorare al tiro dalla distanza (poco affidabile), e metter su massa muscolare, ragazzo troppo gracile..
Comunque da anni è seguito dagli scout NBA..


In prospettiva abbiamo finalmente grandi talenti un po' in tutti i ruoli. Peccato che Banchero non abbia potuto esordire prima dei 18 anni, adesso potra' giocare solo come naturalizzato. E' un peccato, considerando che un De Vincenzo ci sarebbe tornato molto utile.
Ho letto che Hackett potrebbe rientrare in nazionale...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 06/12/2020, 22:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 12:15
Messaggi: 58887
Visto Pajola oggi,sinceramente mi sembra abbastanza lontano da essere un pezzo importante, anche in Italia. Sinceramente non mi pare roba da oltreoceano, vediamo quanto crescerà per l'Europa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 06/12/2020, 22:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 1:19
Messaggi: 3280
Oltreoceano decisamente no. Oggi male, però quasi sempre benissimo quest'anno, per quel che sono le sue caratteristiche ovviamente. Per dire, la partita della nazionale, da esordiente ha giocato 30' e sempre con la palla in mano. Poi tecnicamente è limitato ma per intensità fisico personalità può diventare un altro Hackett


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 06/12/2020, 22:22 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2017, 11:57
Messaggi: 3203
A me Pajola sembra sempre fuori giri in attacco. Hacket aveva /ha altri difetti, ma non era cosi' caotico.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nazionale azzurra
MessaggioInviato: 09/12/2020, 19:50 
Non connesso

Iscritto il: 23/11/2012, 17:20
Messaggi: 2725
In disaccordo sulla prestazione negativa di domenica di Pajola, certamente sotto il par rispetto all'ultimo mesetto ma comunque sufficiente..
Ha contribuito sia in difesa (guarda caso gap colmato dalla Virtus con lui in quintetto) che in attacco, ricordo nel corso del primo tempo (tralascio le ultime azioni a fine match a babbo pressoché morto) 2 canestri al ferro, frutto della sua intelligenza, visto lo spazio concesso dentro l'area da Sassari, dedita a sfidare con profitto i giocatori virtussini al tiro da 3..
Peraltro nelle pagelle dei principali siti riguardanti la Virtus (mia lettura abituale, non per questione di tifo, bensì affettive derivanti le firme), voto di Pajola tra il 6 ed il 6 e mezzo, ma vabbè..

Avete citato Hackett, ecco Daniel intraprese la carriera in Italia a Treviso a 22 anni, quindi il positivo biennio a Pesaro in cui mise in mostra la sua abilità di realizzare al ferro grazie al primo passo spiccato, ed allo stesso tempo limiti relativi al tiro da 3 (migliorato sostanzialmente solo negli ultimi anni a Mosca), e la poca capacità nell'innescare i compagni (criticato dai più anche in occasione dell'ultima rassegna mondiale), ed infine la chiamata da un top team come Siena a 25 anni..
Pajola, 21 anni, milita o meglio gioca seriamente da 2 anni in un top team, disputando sia Serie A che Eurocup (nell'ultimo periodo dominante specie per operato difensivo in entrambe le competizioni), cresce vistosamente, direi che quanto a precocità ed esperienza sia avanti (non è poco, anzi) rispetto al giovane Hackett, vedremo cosa diventerà in futuro..

Detto ciò, come al solito sarà il verdetto del campo a confermare/smentire i giudizi, nel caso Pajola risultasse inadeguato in Eurolega (tra 1/2 anni, appena avrà modo di calcare quei palcoscenici), non avrei alcun problema nel cospargermi il capo di cenere, a differenza di altri silenti a previsioni errate dopo confronti con il sottoscritto..
Ricordo Vincenzo ritenesse Punter un cesso a pedali in Eurolega (15.8 punti di media, 52% da dietro l'arco, 6 partite in doppia cifra su altrettante giocate, e soprattutto decisivo contro lo Zalgiris e a Tel Aviv (assieme al match-winner Delaney), ML considerasse Pierre un bluff, la cui carriera attuale parla da sé, inclusi i soddisfacenti risultati in maglia Dinamo per la gioia dello stesso utente isolano..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3895 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 191, 192, 193, 194, 195

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010