Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 16/10/2018, 8:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 137 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Come finirà?
4-0 0%  0%  [ 0 ]
4-1 8%  8%  [ 2 ]
4-2 23%  23%  [ 6 ]
4-3 19%  19%  [ 5 ]
3-4 4%  4%  [ 1 ]
2-4 38%  38%  [ 10 ]
1-4 0%  0%  [ 0 ]
0-4 8%  8%  [ 2 ]
Voti totali : 26
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 04/05/2018, 11:58 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2011, 19:31
Messaggi: 40579
è impressionante...

ma quello,come spiegava bene Soragna dal punto di vista tecnico,è più un canestro per i "detrattori tecnici" di James...

il resto mi impressiona di più


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 13:08 
Non connesso

Iscritto il: 15/04/2018, 23:19
Messaggi: 296
Rasheed ha scritto:
è impressionante...

ma quello,come spiegava bene Soragna dal punto di vista tecnico,è più un canestro per i "detrattori tecnici" di James...

il resto mi impressiona di più

Sono d'accordo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 13:09 
Non connesso

Iscritto il: 15/04/2018, 23:19
Messaggi: 296
È comunque una soddisfazione degli occhi in un epoca in cui si va sempre più verso il concetto "o lay-up o tiro da 3" vedere un campione simile dominare così tirando dal mid-range


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 13:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/11/2011, 13:52
Messaggi: 19145
Località: Capo d'Orlando
Zero ha scritto:
The Truth 34 ha scritto:
Zero ha scritto:
Rasheed ha scritto:
Eh ma i Playoffs dell'est


come siamo riusciti a portare questo a gara 7 ed a giocarsela fino alla fine... rimane un mistero gaudioso. Altro che Pacers favoriti come diceva qualcuno...

Secondo me avetw perso una grossa occasione.


una grossa occasione di fare un'impresa.
sicuramente. Ma i Cavs hanno giocato una brutta serie ANCHE per demerito loro. Potevate farcela.

_________________
I want the truth and nothin' but the truth!
All teams have a history, Boston alone has a mystique.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 13:43 
Non connesso

Iscritto il: 20/11/2013, 12:17
Messaggi: 78
Scrivo qui perché in questo momento mi sembra il posto più adatto....quest’anno ho seguito molto il forum ma ho scritto poco perché nonostante chi deve vendere il prodotto NBA voglia farmi credere della competitività e dell’incertezza sul risultato finale (Houston fortissima,Toronto pronta per una grande affermazione, come si fa a battere il Re in una serie a 7 e cose di questo genere) per me è stata da subito la stagione con il risultato più scontato di sempre e al netto di eventuali infortuni ( e forse non ne sarebbe bastato uno solo) vince Golden State punto...forse una Boston al completo avrebbe dato un minimo di speranza perché Steavens è un mostro per come riesce ad entrare nella testa dei suoi giocatori ma senza il talento nonostante un grande sistema non si può fare nulla e in questo momento Boston il talento lo ha seduto in borghese....scrivo qui per una considerazione che vorrei porre alla vostra attenzione e prendo spunto da questa serie perché è emblematica....
Per quanto consideri Lbj uno dei giocatori più forti della storia del gioco io dico questo....a mio parere nella eastern conference è ed è stato troppo facile per lui...veramente un livello di competitività troppo basso....Toronto è la squadra che ha vinto la conference con il secondo record della Lega contro una difesa imbarazzante (perché la difesa di Cleveland è imbarazzante) e quello che è in grado di proporre è questo...ed è anni che è così ormai...secondo me quando sento parlare del giocatore,della sua straordinarietà,del suo essere considerato il più forte di tutti e via dicendo questo cosa viene considerata troppo poco...credo ma purtroppo non avrò mai la controprova che nella conference opposta avrebbe disputato la metà delle finali che ha disputato a livello di conference fermo restando che è uno che sposta e che dove va va ti dà una chance di vittoria.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 16:27 
Non connesso

Iscritto il: 27/01/2013, 13:45
Messaggi: 4256
Doveroso postarlo



Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 16:28 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2017, 23:16
Messaggi: 1165
Condivisibile, ma non potrà che rimanere una supposizione dato che non abbiamo la controprova

_________________
Greatness waits for those who try


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 16:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 13:35
Messaggi: 25350
Koombo824 ha scritto:
Scrivo qui perché in questo momento mi sembra il posto più adatto....quest’anno ho seguito molto il forum ma ho scritto poco perché nonostante chi deve vendere il prodotto NBA voglia farmi credere della competitività e dell’incertezza sul risultato finale (Houston fortissima,Toronto pronta per una grande affermazione, come si fa a battere il Re in una serie a 7 e cose di questo genere) per me è stata da subito la stagione con il risultato più scontato di sempre e al netto di eventuali infortuni ( e forse non ne sarebbe bastato uno solo) vince Golden State punto...forse una Boston al completo avrebbe dato un minimo di speranza perché Steavens è un mostro per come riesce ad entrare nella testa dei suoi giocatori ma senza il talento nonostante un grande sistema non si può fare nulla e in questo momento Boston il talento lo ha seduto in borghese....scrivo qui per una considerazione che vorrei porre alla vostra attenzione e prendo spunto da questa serie perché è emblematica....
Per quanto consideri Lbj uno dei giocatori più forti della storia del gioco io dico questo....a mio parere nella eastern conference è ed è stato troppo facile per lui...veramente un livello di competitività troppo basso....Toronto è la squadra che ha vinto la conference con il secondo record della Lega contro una difesa imbarazzante (perché la difesa di Cleveland è imbarazzante) e quello che è in grado di proporre è questo...ed è anni che è così ormai...secondo me quando sento parlare del giocatore,della sua straordinarietà,del suo essere considerato il più forte di tutti e via dicendo questo cosa viene considerata troppo poco...credo ma purtroppo non avrò mai la controprova che nella conference opposta avrebbe disputato la metà delle finali che ha disputato a livello di conference fermo restando che è uno che sposta e che dove va va ti dà una chance di vittoria.



Cosa già detta in passato ma mai presa veramente sul serio perchè spesso portata avanti dagli haters di lebron...anche se per me che la eastern conference fosse nettamente più debole è sempre stato un dato oggettivo. Ma non per fare piacere a noi lebron sarebbe dovuto andare ad ovest, anzi, giusto sia rimasto ad est

_________________
:mooning:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 16:43 
Non connesso

Iscritto il: 15/04/2018, 23:19
Messaggi: 296
A volte io invece mi faccio la Domanda di cosa sarebbe stato l'est senza LeBron ad alzarne il livello


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 17:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/11/2011, 13:52
Messaggi: 19145
Località: Capo d'Orlando
Non è che sia tutto falso eh... ma ho il sospetto che sia un Kobista puro :asd:

_________________
I want the truth and nothin' but the truth!
All teams have a history, Boston alone has a mystique.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 17:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 13:04
Messaggi: 6446
Che poi qui andrebbe aperto anche un dossier sul perchè ormai tutte le superstar nei movimenti di rilievo vanno ad Ovest (anche adesso che in teoria non converrebbe andare).

A parte Boston che è un caso a parte da 10 anni e oltre, tra le rivali di James che posso annoverare in questi anni ci sono un paio di squadre che hanno costruito le loro stelle e un nucleo sostanzioso da draft (Bulls, Indiana), una squadra di mestieranti (Atlanta), una squadra di superstar finte da cui onestamente credo che pochi partirebbero per fare una franchigia vincente (Toronto). All'orizzonte nei prossimi anni un'altra squadra che ha costruito da draft (Phila). E poi Boston, che è l'unica realtà orientale che ha giocato aggressiva sul mercato da anni, assieme a Pat Riley (qualche anno fa, ora meno...)

_________________
Our team since 1971. Our Pride FOREVER.

The Block. The Three. The Stop.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 17:46 
Non connesso

Iscritto il: 27/01/2018, 21:36
Messaggi: 213
Per me sono puramente situazioni cicliche che si ripeteranno sempre. A metà anni '90 coi Bulls di Jordan era quasi peggiore lo scenario : ad est c'erano loro ebbasta (i Magic si disgregarono nel giro di un paio d'anni, i Knicks non si realizzarono mai come il super team che dovevano essere ed i Pacers di Bird facevano anche troppo) mentre ad ovest c'erano i Jazz di Stockton-Malone, i Sonics di Kemp-Payton (il tempo di realizzarsi e si sbriciolarono anche loro) ed il dream team di dei Rockets che praticamente ci ha provato solo per un anno apposta (e grazie a) per Barkley.

Tutto sommato anche allora ci stavano un paio di contendenti contro una squadra fissa. Credo, ma non sono sicuro, che solamente negli anni '80 ed i primi '90 ci siano state annate con almeno 5-6 squadre veramente in lotta per il titolo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 17:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 14384
W&G ha scritto:
Che poi qui andrebbe aperto anche un dossier sul perchè ormai tutte le superstar nei movimenti di rilievo vanno ad Ovest (anche adesso che in teoria non converrebbe andare).

A parte Boston che è un caso a parte da 10 anni e oltre, tra le rivali di James che posso annoverare in questi anni ci sono un paio di squadre che hanno costruito le loro stelle e un nucleo sostanzioso da draft (Bulls, Indiana), una squadra di mestieranti (Atlanta), una squadra di superstar finte da cui onestamente credo che pochi partirebbero per fare una franchigia vincente (Toronto). All'orizzonte nei prossimi anni un'altra squadra che ha costruito da draft (Phila). E poi Boston, che è l'unica realtà orientale che ha giocato aggressiva sul mercato da anni, assieme a Pat Riley (qualche anno fa, ora meno...)


Tra l'altro Boston, comunque aggressiva sul mercato, alla fine da FA ha portato a casa solo Horford che non è una superstar assoluta. Irving arriva da trade, tanti dei giocatori di oggi arrivano da draft (Brown, Tatum, Rozier, Smart). Quindi avvalora ulteriormente la tua tesi

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 17:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2016, 17:53
Messaggi: 2271
mfbonsa ha scritto:
W&G ha scritto:
Che poi qui andrebbe aperto anche un dossier sul perchè ormai tutte le superstar nei movimenti di rilievo vanno ad Ovest (anche adesso che in teoria non converrebbe andare).

A parte Boston che è un caso a parte da 10 anni e oltre, tra le rivali di James che posso annoverare in questi anni ci sono un paio di squadre che hanno costruito le loro stelle e un nucleo sostanzioso da draft (Bulls, Indiana), una squadra di mestieranti (Atlanta), una squadra di superstar finte da cui onestamente credo che pochi partirebbero per fare una franchigia vincente (Toronto). All'orizzonte nei prossimi anni un'altra squadra che ha costruito da draft (Phila). E poi Boston, che è l'unica realtà orientale che ha giocato aggressiva sul mercato da anni, assieme a Pat Riley (qualche anno fa, ora meno...)


Tra l'altro Boston, comunque aggressiva sul mercato, alla fine da FA ha portato a casa solo Horford che non è una superstar assoluta. Irving arriva da trade, tanti dei giocatori di oggi arrivano da draft (Brown, Tatum, Rozier, Smart). Quindi avvalora ulteriormente la tua tesi
Anche Hayward. Comunque forse quest'anno una finale interessante ad Est ci sarebbe stata senza infortuni.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 17:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/11/2011, 13:52
Messaggi: 19145
Località: Capo d'Orlando
Hayward?

_________________
I want the truth and nothin' but the truth!
All teams have a history, Boston alone has a mystique.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 21:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/11/2013, 23:30
Messaggi: 16629
Sti Raptors in quanto a tenuta mentale bene ma non benissimo...vediamo però in Ohio. Sul giudizio dei Playoffs dell'Est al solito ci si potrebbe mettere anche in una via di mezzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 21:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2015, 18:18
Messaggi: 1626
“Non ero un giocatore così forte in quella serie. Non ero un giocatore di basket completo. Dwane Casey aveva pensato a una strategia di gioco contro di me per negarmi le cose in cui sono bravo e per provare a farmi fare cose che non ero bravo a fare.

Quindi, lui è parte dei motivi per cui oggi sono quello che sono.”
Lebron in riferimento alla serie del 2011 dove Casey lo mise in ridicolo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 22:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 12:15
Messaggi: 52808
Va bene il livello a Est, ma Lebron avrebbe fatto vedere anche qualcosina alle Finals, vinte o meno.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 04/05/2018, 22:39 
Non connesso

Iscritto il: 18/06/2016, 11:57
Messaggi: 1199
Mamma mia Raptors incommentabili,intensità da regular season in una partita nella quale avrebbero dovuto sputare il sangue sul parquet.
Eddire che i Cavs non erano certo entrati in campo con gli occhi della tigre...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 05/05/2018, 9:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2011, 14:25
Messaggi: 14384
Celts ha scritto:
mfbonsa ha scritto:
W&G ha scritto:
Che poi qui andrebbe aperto anche un dossier sul perchè ormai tutte le superstar nei movimenti di rilievo vanno ad Ovest (anche adesso che in teoria non converrebbe andare).

A parte Boston che è un caso a parte da 10 anni e oltre, tra le rivali di James che posso annoverare in questi anni ci sono un paio di squadre che hanno costruito le loro stelle e un nucleo sostanzioso da draft (Bulls, Indiana), una squadra di mestieranti (Atlanta), una squadra di superstar finte da cui onestamente credo che pochi partirebbero per fare una franchigia vincente (Toronto). All'orizzonte nei prossimi anni un'altra squadra che ha costruito da draft (Phila). E poi Boston, che è l'unica realtà orientale che ha giocato aggressiva sul mercato da anni, assieme a Pat Riley (qualche anno fa, ora meno...)


Tra l'altro Boston, comunque aggressiva sul mercato, alla fine da FA ha portato a casa solo Horford che non è una superstar assoluta. Irving arriva da trade, tanti dei giocatori di oggi arrivano da draft (Brown, Tatum, Rozier, Smart). Quindi avvalora ulteriormente la tua tesi
Anche Hayward. Comunque forse quest'anno una finale interessante ad Est ci sarebbe stata senza infortuni.


Ah scusate, Hayward l'avevo cancellato, pardon

_________________
John ha scritto:
Impazzisco solo per due cose in vita mia. Per Mcgrady e per le tette. Non oso immaginare McGrady con le tette

alè cessel ha scritto:
Bashi e Abrashi...ci aprirei un locale a Valona co sto nome


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 137 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010