Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 16/07/2018, 22:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 14/04/2017, 0:17 
Non connesso

Iscritto il: 07/10/2011, 11:20
Messaggi: 6290
Apro un topic per nulla polemico o satirico, considerata la complessità del tema. Ma ho un interrogativo senza risposta...e la cosa potrebbe farmi da sondaggio.

Preso atto che l'Onu è una barzelletta...e che appena qualcuno prova ad agire unilateralmente per "esportare la democrazia" è un imperialista...quando si è a conoscenza di macroscopiche violazioni dei diritti umani, pulizie etniche, guerre civili che non risparmiano donne e bambini, dittature sanguinarie, carestie, febbri gialle, la fame e la miseria...che cosa bisognerebbe fare secondo voi? Realisticamente dico. Non..."un'azione concertata da tutte la Nazioni del mondo con il il Papa e il Dalai Lama a guidarle". Perché chiunque fa...sbaglia. E chi sta a guardare...sbaglia di più.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 14/04/2017, 9:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 0:25
Messaggi: 10281
Località: Pisa
con un pizzico di ironia (ma forse nemmeno eccessiva), direi che ci vorrebbero gli avengers... :lookaround:

la nato, nell'accezione post 1989 del termine, potrebbe essere dotata di un ruolo simile. Ma non saprei come potrebbe essere utilizzata e da quali contingenti e formati da chi a seconda delle specifiche situazioni.
Quindi forse forse, davvero, gli avengers possono essere l'unica soluzione :pippotto:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 14/04/2017, 10:02 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2015, 22:25
Messaggi: 7566
Raggiungere un equilibrio geopolitico tale che nessuno abbia più alcun interesse
a 'far del male' a nessuno. Paradossalmente la guerra fredda è quanto di più vicino la storia ci abbia offerto a questo modello.

ma sono solo cazzate da forum.

(il primo che mi cita la crisi dei missili lo impalo)

_________________
- "Crowds don't think. They react"
- Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 14/04/2017, 10:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 13:58
Messaggi: 24271
spesso "imporre" la democrazia viene mal digerito nel medio e lungo periodo. lascia strascichi di malumore sociale che poi sfociano in cose ben più gravi.
nell'ordine migliore delle cose la democrazia andrebbe guadagnata con un forte movimento dal basso, è ovvio che resta un dilemma anche morale, quello di lasciare che i civili vengano vessati aspettando si ribellino (finanziare i gruppi partigiani locali potrebbe essere una soluzione, se fatta con i giusti criteri).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 14/04/2017, 15:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/01/2015, 19:08
Messaggi: 1221
Località: Shithole Country
Io farei sicuramente parte di quelli che sbaglierebbero di più.

_________________
Loki ha scritto:
buido è la conferma che il mondo va a puttane.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 14/04/2017, 15:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 14:18
Messaggi: 19923
Loki ha scritto:
spesso "imporre" la democrazia viene mal digerito nel medio e lungo periodo. lascia strascichi di malumore sociale che poi sfociano in cose ben più gravi.
nell'ordine migliore delle cose la democrazia andrebbe guadagnata con un forte movimento dal basso, è ovvio che resta un dilemma anche morale, quello di lasciare che i civili vengano vessati aspettando si ribellino (finanziare i gruppi partigiani locali potrebbe essere una soluzione, se fatta con i giusti criteri).


ma quali sarebbero i giusti criteri? perchè talebani e isis sono l'esempio che non ha funzionato molto bene

_________________
skiptomylou ha scritto:
sicuramente sarò un provinciale, ma se mi chiami "bridge" un cazzo di ponte contenitore tra due scrivanie, meriteresti solo sxxxxa in bxxxa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 14/04/2017, 17:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 13:58
Messaggi: 24271
Play di Gemini ha scritto:
Loki ha scritto:
spesso "imporre" la democrazia viene mal digerito nel medio e lungo periodo. lascia strascichi di malumore sociale che poi sfociano in cose ben più gravi.
nell'ordine migliore delle cose la democrazia andrebbe guadagnata con un forte movimento dal basso, è ovvio che resta un dilemma anche morale, quello di lasciare che i civili vengano vessati aspettando si ribellino (finanziare i gruppi partigiani locali potrebbe essere una soluzione, se fatta con i giusti criteri).


ma quali sarebbero i giusti criteri? perchè talebani e isis sono l'esempio che non ha funzionato molto bene


evitare di foraggiare pazzi fondamentalisti in base all'interesse del momento. mi pare che razionalmente ci si possa arrivare anche senza chiedermelo.
il problema non sono i criteri, è il motivo per cui si foraggiano queste fazioni, che non è mai "diamo la democrazia al popolo" ma "mi conviene, non mi conviene". ergo, non c'è la volontà di usare dei criteri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 15/04/2018, 20:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 21824
lo metto qui ma non so bene perche'. Lo posto soprattutto per Lele Moric e Panduri


_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 15/04/2018, 20:42 
Non connesso

Iscritto il: 04/10/2011, 19:06
Messaggi: 4811
:hahaha: :hahaha: :hahaha: :hahaha:

_________________
IsaiaPanduri ha scritto:
lo siete nella misura in cui regalate una vittoria nella vita anche a calabresi, lucani, molisani, terroni senza lavoro, disoccupati, poveri dei di tutta Italia che tifano o simpatizzano Juve. Ci si regola di conseguenza.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 15/04/2018, 20:47 
Non connesso

Iscritto il: 07/10/2011, 11:20
Messaggi: 6290
Meraviglioso!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 15/04/2018, 22:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 21824
ma Panduri non scrive piu' sul forum?

qui ci sono le puntate di Avi Does the Holy Land

https://www.avidoestheholyland.com

"Things will be much easier for Palestinians if all became gay!"


_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 16/04/2018, 13:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2016, 18:24
Messaggi: 583
Finché nella nostra società non si abbatteranno le dinamiche che prevedono lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, non penso sia possibile ottenere un obiettivo simile. Sperare in un'ipotetica pace fra nazioni nel momento in cui manca la giustizia sociale è pura utopia, stesso discorso finché l'economicamente proficuo è l'unico indice valutato per considerare il "benessere", e finché si avvallano politiche volte soltanto al miglioramento delle condizioni di vita in certe nazioni a discapito di altre (vedere i molti paesi che ancora soffrono per le scorie del colonialismo europeo ed americano).

_________________
Cita:
"La potenza del capitale è tutto, la Borsa è tutto, mentre il parlamento, le elezioni, sono un gioco da marionette, di pupazzi."

Lenin, "Sullo Stato" 11 Luglio 1919


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 16/04/2018, 20:57 
Non connesso

Iscritto il: 27/01/2018, 21:36
Messaggi: 165
Non si può fare nulla. La parola "pace" in pratica non esiste ; i libri di storia sono lì a dimostrarlo. Si può solo mitigare una certa convivenza ed un quieto vivere finché una (o più) delle parti non decida di voler qualcosa di più per sé o qualcosa di meno per gli altri. Non è nella natura umana/animale accettare un uguale benessere per tutti.

Per dirne una, parlando di "democrazia importata" : hanno fatto uccidere Saddam. Bene, bravi, applausi, abbasso il tiranno e via cantando. E poi ? Sono ancora lì a fare la Guerra "civile" (cos'ha di civile poi...). Stessa cosa per certi "tiranni" del nord africa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 16/04/2018, 21:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2016, 18:24
Messaggi: 583
Billy_Ray_Bates ha scritto:
Non si può fare nulla. La parola "pace" in pratica non esiste ; i libri di storia sono lì a dimostrarlo. Si può solo mitigare una certa convivenza ed un quieto vivere finché una (o più) delle parti non decida di voler qualcosa di più per sé o qualcosa di meno per gli altri. Non è nella natura umana/animale accettare un uguale benessere per tutti.

Per dirne una, parlando di "democrazia importata" : hanno fatto uccidere Saddam. Bene, bravi, applausi, abbasso il tiranno e via cantando. E poi ? Sono ancora lì a fare la Guerra "civile" (cos'ha di civile poi...). Stessa cosa per certi "tiranni" del nord africa.

La natura umana è un costrutto sociale, gli uomini sono "vittime" delle circostanze in cui si trovano... 400 anni fa si sarebbe detto che la natura umana è essere bravi sudditi del Re, a cui il potere è concesso per mandato divino... Sbagliato credere che tali cambiamenti siano impossibili in modo assoluto.

_________________
Cita:
"La potenza del capitale è tutto, la Borsa è tutto, mentre il parlamento, le elezioni, sono un gioco da marionette, di pupazzi."

Lenin, "Sullo Stato" 11 Luglio 1919


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 16/04/2018, 21:36 
Non connesso

Iscritto il: 27/01/2018, 21:36
Messaggi: 165
400 anni fa dici ? Ci sono luoghi nel mondo odierno dove tutt'ora è così. Parlando di natura umana, c'è chi preferisce tranquillamente una situazione di dominazione purché si mangi (anche qui, la storia insegna) piuttosto che una libertà anarchica e insicura. Stringi stringi, non vedo molti cambiamenti dal medioevo ad oggi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 16/04/2018, 23:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2016, 18:24
Messaggi: 583
Billy_Ray_Bates ha scritto:
400 anni fa dici ? Ci sono luoghi nel mondo odierno dove tutt'ora è così. Parlando di natura umana, c'è chi preferisce tranquillamente una situazione di dominazione purché si mangi (anche qui, la storia insegna) piuttosto che una libertà anarchica e insicura. Stringi stringi, non vedo molti cambiamenti dal medioevo ad oggi.

Non concordo praticamente per nulla. Ma sfocerei in un OT clamoroso e in cui adesso, che sono già a letto, non ho né la voglia né la forza di impelegarmi :asd: Nei prox giorni se ho tempo/voglia provo a rispondere

_________________
Cita:
"La potenza del capitale è tutto, la Borsa è tutto, mentre il parlamento, le elezioni, sono un gioco da marionette, di pupazzi."

Lenin, "Sullo Stato" 11 Luglio 1919


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 17/04/2018, 8:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 14:04
Messaggi: 1850
La chiave sarebbe il progredire delle coscienze e del pensiero, la cultura e la consapevolezza, ma temo che la direzione intrapresa non sia quella che mi aspetterei da una forma di vita "intelligente"...

_________________
Ogni mano aperta che vedo mi spinge e mi colpisce
Però, non basta colpirmi, bisogna farmi cadere...


La balla passa ma l'ignoranza resta

Da oggi chiamatemi tuca cincillà, che vuol dire piedi di coniglietto peloso


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 17/04/2018, 10:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2016, 18:24
Messaggi: 583
DNA ha scritto:
La chiave sarebbe il progredire delle coscienze e del pensiero, la cultura e la consapevolezza, ma temo che la direzione intrapresa non sia quella che mi aspetterei da una forma di vita "intelligente"...

Diciamo pure che sono state scientemente fatte delle scelte per impedire che questo accada, trasformando la scuola da strumento per l'accrescimento della conoscenza (in teoria pure critica) a mero strumento di produzione in massa di lavoratori "ignoranti" ed alienati dalle proprie condizioni di vita... L'ultima riforma scolastica, con gli studenti trasformati letteralmente in manodopera a costo zero per le aziende, è un caso emblematico, ma non è certo un trend nuovo questo.

Riguardo alla direzione presa dalla società, mi rifiuto di mettere tutti nello stesso calderone: politici ed istituzioni borghesi stanno applicando politiche volutamente antipopolari a favore di pochi ricchi, destinati a diventare sempre più ricchi. Il "contenitore" democratico si sta rivelando sempre più inadeguato, ed anche qui la politica nostrana è stata emblematica: Lega e M5S, giustamente considerati i vincitori delle elezioni, hanno ottenuto enormi consensi grazie alla critica delle istituzioni europee... Finché non sono stati noti i risultati ed hanno fatto a gara a ritrattare le precedenti dichiarazioni :asd:

_________________
Cita:
"La potenza del capitale è tutto, la Borsa è tutto, mentre il parlamento, le elezioni, sono un gioco da marionette, di pupazzi."

Lenin, "Sullo Stato" 11 Luglio 1919


Ultima modifica di .Iverson il 17/04/2018, 13:27, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 17/04/2018, 10:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/10/2011, 14:04
Messaggi: 1850
La classe dirigente è espressione del popolo, non riesco credere che l'una domini e controlli l'altra o viceversa

_________________
Ogni mano aperta che vedo mi spinge e mi colpisce
Però, non basta colpirmi, bisogna farmi cadere...


La balla passa ma l'ignoranza resta

Da oggi chiamatemi tuca cincillà, che vuol dire piedi di coniglietto peloso


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La pace nel mondo
MessaggioInviato: 17/04/2018, 13:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2016, 18:24
Messaggi: 583
DNA ha scritto:
La classe dirigente è espressione del popolo, non riesco credere che l'una domini e controlli l'altra o viceversa

Mi pare un discorso un po' vago ed ideologico: cosa intendi per classe dirigente?

_________________
Cita:
"La potenza del capitale è tutto, la Borsa è tutto, mentre il parlamento, le elezioni, sono un gioco da marionette, di pupazzi."

Lenin, "Sullo Stato" 11 Luglio 1919


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010