Forum Basket

repubblica delle banane
Oggi è 16/07/2018, 18:42

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 564 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 29  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 1:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 21821
La situazione sta un po' sfuggendo di mano. L'UE come al solito reagisce con tempi pachidermici e senza una risposta univoca e precisa.

Nel Regno Unito stan facendo molto notizia queste foto del bambino siriano morto mentre cercavi andare da Bodro a Kos e trovato sulla spiaggia

http://www.independent.co.uk/news/world ... 82757.html

Siamo di fronte ad una situazione di emergenza mai vista. Pero' ecco solo in Turchia hanno accolto (con tutti i problemi che questo crea) 1.9 milioni di profughi. Le cifre di rifugiati in tutta la Ue raggiungera' a stento il 10% di questa cifra... che qualcosa in più si possa fare?

_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 9:53 
Non connesso

Iscritto il: 04/10/2011, 12:46
Messaggi: 6923
La situazione non è mai stata "in mano", non al punto tale da sfuggire ora.

E la questione appartiene all'antropologia molto più che alla politica, che fa quello che storicamente può fare in questi casi (cioè poco) con i mezzi che congiunturalmente è in condizione di adottare (scarsi e malamente utilizzati).

_________________
"Quando Dio creò l'uomo era già stanco. Questo spiega molte cose."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 10:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2011, 14:18
Messaggi: 19922
magic ha scritto:
La situazione non è mai stata "in mano", non al punto tale da sfuggire ora.


quoto...inoltre si è aggiunta la questione crisi....perchè diciamoci la verità fin quando economicamente si stava bene che arrivassero i migranti a Lampedusa alla metà degli italiani fregava meno.
A me pare (correggetemi se sbaglio) che la UE si sia svegliata solo quando si son accorti che l'Italia era di passaggio e tutti volevan andare al nord.
Aggiungiamo la fomentazione del "ci portiamo dentro i terroristi" e la frittata è stata fatta

PS ho sentito la notizia al tg...non ho il coraggio di aprire il link perchè immagino ci sia la foto

_________________
skiptomylou ha scritto:
sicuramente sarò un provinciale, ma se mi chiami "bridge" un cazzo di ponte contenitore tra due scrivanie, meriteresti solo sxxxxa in bxxxa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 10:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 11:54
Messaggi: 9081
Località: Terra dei piccoli laghi
Le migrazioni Africa-Europa ci sono da molto, almeno 30anni, negli ultimi anni i flussi si sono indubbiamente incrementati. Quello a cui stiamo assistendo ora è qualcosa di diverso, dettato dalla guerra in Siria. Che sia aggiunge al caos in Libia e conseguenti ricadute su Egitto e Tunisia.

Parte del miraggio europeo per i siriani è dato dalla generosa accoglienza della Svezia. Ci sono siriani emigrati qui da tempo, che cerca di passare come rifugiato politico lassù perchè passano discreti soldini.

_________________
Perchè tanto odio?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 11:04 
Non connesso

Iscritto il: 04/10/2011, 12:46
Messaggi: 6923
Le migrazioni Africa/Europa sono cominciate 200.000 anni fa circa. Quel "flusso" ha avuto come epilogo, tra 40.000 e 30.000 anni fa, l'estinzione dell'ominide altrimenti noto come Uomo di Neanderthal e la definitiva affermazione "dell'invasore". Cioè noi.
Ora le cause sono diverse (apparentemente più politiche che ambientali, ma solo apparentemente se le guardiamo in un ottica di lungo o lunghissimo periodo) e i tempi molto più stretti (che è una caratteristica dei mutamenti antropologici, e anche biologici, di questa epoca).
Per le pressioni più propriamente ambientali poi non cè che da attendere, la crisi dell'acqua è alle porte. A quel punto non è da escludere che mentre gli africani continueranno a venire qui noi non staremo chiedendo asilo alla Groenlandia.

_________________
"Quando Dio creò l'uomo era già stanco. Questo spiega molte cose."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 13:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:45
Messaggi: 6857
Località: Roma
fino a quando arrivavano solo in Italia nessuno se li cagava.. ora che stanno invadendo anche i balcani/grecia qualcosa si muove

_________________
jjredick ha scritto:
non ci credo, torno a casa e doppietta del pelado, il mister che rosica nel topic del milan, ci manca solo che una cagna americana mi da il culo e posso morire contento


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 13:49 
Non connesso

Iscritto il: 25/08/2015, 10:09
Messaggi: 542
Verissimo che i paesi dell'UE si sono mobilitati solo quando il problema ha toccato anche altri paesi, quando si dice la lungimiranza.......
Una cosa, io ho trovato ridicola e ipocrita la polemica sui numeri scritti dalla polizia ceca sulle braccia dei migranti,
c'è una marea umana, un problema che sta mettendo ancor più in risalto la debolezza della struttura europea e degli accordi assolutamente anacronistici che regolano il carrozzone e ci si preoccupa di questa cazzata
Bisogna registrarli..sono tantissimi? Cerchiamo la soluzione più pratica e veloce!
No invece è fico gridare allo scandalo..all'abominio
Ma poi li lasciamo tranquilli ammassati in condizioni indecenti e ci affrettiamo a gridare
"Io non li voglio!!"
Ora gli metteranno un numero su un cartellino al polso...ora si che è tutto a posto!!
Questo modo di pensare così inutilmente buonista e attento alle etichette, al politicamente corretto e non alla sostanza, è deprimente
La prossima volta che in un locale mi vorranno mettere un timbro sul polso li chiamerò Nazisti


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 03/09/2015, 14:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 21821
ragazzi i migranti arrivano in Grecia da un po' (era la prima nazione europea come numero di migranti accolti, di poco sopra l'Italia ma con territorio e risorse molto inferiori). Se ne parlava meno, come se ne parlava meno nel resto d'Europa. E se ne parlava meno perche' i numeri erano inferiori.

Non capisco molto la polemica sulla frase "sfuggire di mano". Boh chiamatela come volete, emergenza? Sta di fatto che negli ultimi mesi c'e' stato un considerevole aumento dei migranti e di conseguenza della copertura mediatica. Questo e' successo per svariati motivi.Per dire la Turchia dopo averne accolto quasi due milioni e dopo che Erdogan ha perso (o meglio non ha stravinto come voleva) le elezioni anche per questo motivo ha cambiato approccio. Grecia ed Italia han iniziato a far passare i migranti per farli andare verso il loro vero obiettivo (il ricco nord-europa). Che l'UE deve rispondere unita (cambiare Dublino, diritto di asilo europeo e non nazionale) mi sembra chiaro ed anche l'unica soluzione.

_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 04/09/2015, 20:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 22:06
Messaggi: 13435
Zero ha scritto:
La situazione sta un po' sfuggendo di mano. L'UE come al solito reagisce con tempi pachidermici e senza una risposta univoca e precisa.

Nel Regno Unito stan facendo molto notizia queste foto del bambino siriano morto mentre cercavi andare da Bodro a Kos e trovato sulla spiaggia

http://www.independent.co.uk/news/world ... 82757.html

Siamo di fronte ad una situazione di emergenza mai vista. Pero' ecco solo in Turchia hanno accolto (con tutti i problemi che questo crea) 1.9 milioni di profughi. Le cifre di rifugiati in tutta la Ue raggiungera' a stento il 10% di questa cifra... che qualcosa in più si possa fare?


tranquillo, ora ci pensa ban ki moon, ha indetto una riunione straordinaria per risolvere il problema.......a fine mese :lookaround:

_________________
Rasheed ha scritto:
Gigio per favore


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 04/09/2015, 21:29 
Non connesso

Iscritto il: 25/08/2015, 10:09
Messaggi: 542
:celo:
Siamo a posto
Ci faranno rimpiangere i tempi e i modi dell'UE...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 04/09/2015, 22:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:52
Messaggi: 5558
https://twitter.com/RobertoMaroni_/stat ... 2656922624
ma non la propose questo coglione l'apertura? e quell'altro coglione di salvini che si sbatte tanto? :hahaha:
che banda di pagliacci.

_________________
Wild like rock stars who smash guitars!
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 05/09/2015, 1:01 
Non connesso

Iscritto il: 04/10/2011, 10:29
Messaggi: 7040
Non fate l'errore di confondere politica (questa politica) e migranti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 05/09/2015, 11:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:58
Messaggi: 6210
Su come si dovrebbe o potrebbe affrontare questa emergenza immigrazione non mi pronuncio perchè non ritengo di avere competenze o conoscenze sufficienti per poter affrontare l'argomento. Su cosa, invece, vorrei pronunciarmi è il dilgante razzismo e xenofobia che sto riscontrando da qualche tempo a questa parte. La cosa che mi preoccupa più di tutti è da chi sento fare certi commenti. Gente normale, la gente più comune possibile, persone che ho sempre ritenuto "per bene". Mamme/babbi, zie/zii, nonne/nonni, "casalinghe di Voghera" che se ne escono con espressioni del tipo "mi fanno schifo", "è uno di quelli che vengono da là", "ora ci invadono", "toccherà andare via a noi". E se per queste categorie si può trovare una motivazione nell'età avanzata con conseguente irrigidimento del pensiero, dove invece trovo disarmante il sentire certe affermazioni è tra i giovani. Ragazzini da 13-20 anni che inneggiano a ruspe, incendi e pulizia etnica. Io, forse sono stato fortunato, ma non ricordo ai miei tempi una gioventù così razzista. E se le nuove generazioni crescono con questo spirito, da padre, ho i brividi se penso al futuro.
Lavorando oltretutto al pubblico in una struttura pubblica, tra colleghi e pazienti ogni giorno sento robe da far rizzare i peli al più estremista frequentatore di casa pound. Ho avuto presone che, al momento di pagare il ticket mi hanno chiesto "ma se eravamo immigrati era gratis vero?". Onestamente ho paura di far crescere mia figlia in una società del genere.

_________________
14-4-2015...And now I found my dream, porca puttana! Benvenuta Aria.

Alphonso Ford (31/10/1971 - 4/9/2004) The G.O.A.T.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 05/09/2015, 13:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 16:23
Messaggi: 21261
Località: un garage
lascia stare, su questo forum fare questi discorsi è poco cool.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 06/09/2015, 11:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 10:53
Messaggi: 21821
se non dai almeno un paio di volte del buonista in un post sei out

_________________
Benim adım Ebruli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 06/09/2015, 11:52 
Non connesso

Iscritto il: 07/10/2011, 11:20
Messaggi: 6290
Veramente?! E' diventato un forum di reazionari?! Io ero rimasto a un'ostentazione della tolleranza intollerante e bamboccesca.

Comunque sono d'accordo. L'Italia è un paese razzista. Dovremmo prendere esempio da altri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 06/09/2015, 11:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 21:00
Messaggi: 29183
Località: Roma
Il grosso problema è che gran parte delle argomentazioni sbagliate/becere sui migranti partono da basi di frustrazione (anche legittima) economica.

Oltre a domandarci cosa noi possiamo offrire a loro, fare la guerra tra chi li definisce opportunità e chi taccia chicchessia di buonismo, "mettiteli dentro casa tua", "alla Boldrini piacciono i negri! !!!1!1!", sarebbe importante distinguere i piani.

Accoglienza e gestione del flusso ; gestione della loro "allocazione" all'interno della nostra società.

_________________
Like most liberals, I will do anything for the working classes, anything - apart from mix with them.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 06/09/2015, 12:02 
Non connesso

Iscritto il: 03/10/2011, 19:31
Messaggi: 39882
la sopravvalutazione della questione "Italia Paese razzista" mi fa cadere le braccia...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 06/09/2015, 12:03 
Non connesso

Iscritto il: 07/10/2011, 11:20
Messaggi: 6290
Rasheed ha scritto:
la sopravvalutazione della questione "Italia Paese razzista" mi fa cadere le braccia...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Migranti
MessaggioInviato: 06/09/2015, 12:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2011, 21:00
Messaggi: 29183
Località: Roma
Rasheed ha scritto:
la sopravvalutazione della questione "Italia Paese razzista" mi fa cadere le braccia...


È una banalizzazione voluta e cercata.

Mescolando l'ambito umanitario a quello economico, all'ordine pubblico e cucendo il tutto sapientemente.

Per cui, se sei preoccupato per la sicurezza sei uno insensibile alla foto del bambino morto. Se il bambino morto ti commuove ospitali tu i migranti. Se ritieni che purtroppo in Italia non ci sia margine per impiegarli sei egoista.

_________________
Like most liberals, I will do anything for the working classes, anything - apart from mix with them.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 564 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 29  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010